Pietro Migliaccio, morto il nutrizionista dei vip e della tv

È morto Pietro Migliaccio, famosissimo nutrizionista che ha seguito molto vip e che spesso è apparso in diverse trasmissioni in tv

Home > Spettacolo > Pietro Migliaccio, morto il nutrizionista dei vip e della tv

È morto Pietro Migliaccio, famoso nutrizionista dei vip a Roma che è conosciuto per aver partecipato con i suoi interventi in molte trasmissioni televisiva. Il dietologo è morto all’improvviso nella notte, a causa di un malore improvviso. Aveva lavorato fino a poche ore prima di spegnersi all’improvviso.

Pietro Antonio Migliaccio, oltre a essere nutrizionista e dietologo delle star e conosciuto sul piccolo schermo, era anche docente in Scienza dell’alimentazione e specialista in Gastroenterologia. Era presidente emerito della Società italiana di Scienza dell’Alimentazione. È stato uno dei primi divulgatori scientifici che si è dedicato in televivisione a uno stile alimentare e di vita sano.

Il professore ha lavorato fino all’ultimo, fino alla serata del 15 gennaio. Per poi spegnersi improvvisamente, dopo essere stato ricoverato in un ospedale di Roma, dopo aver avuto un malore improvviso.

Sul sito del suo studio medico è stato pubblicato l’annuncio della sua morte: “Con immenso dolore diamo il triste annuncio dell’improvvisa scomparsa del caro Prof. Migliaccio”. È stato anche comunicato che “la camera ardente sarà presso la camera mortuaria del Policlinico Umberto I dalle 12 alle 16 di Venerdì 17. La cerimonia funebre si svolgerà sabato 18 gennaio a Roma alle 10:30 presso la Basilica di Santa Croce al Flaminio in via Guido Reni”.

Chi era Pietro Antonio Migliaccio

Nato a Catanzaro nel 1934, Pietro Antonio Migliaccio si era laureato in Medicina e Chirurgia nella sua città natale. Esperto in Auxologia, per 25 anni è stato un ricercatore dell’Istituto Nazionale della Nutrizione. Insegnava Scienza dell’alimentazione ed era un nutrizionista e dietologo clinico a Roma. Presso diverse università italiane è stato occupato in attività didattiche legate all’alimentazione ed era specializzato in Gastroenterologia.

Ha anche pubblicato articoli su molte riviste scientifiche, collaborando con la stampa e con la televisione per la diffusione di tematiche legate all’alimentazione sana, alla nutrizione, alla salute. Lo potete ricordare nella rubrica all’interno del programma I fatti vostri. Ha scritto il Manuale di Nutrizione Umana tra presente e futuro.