Rio 2016: gli spot più belli delle Olimpiadi

 

Le Olimpiadi 2016 si avvicinano. Rio de Janeiro, la città delle mille contraddizioni, è pronta per ospitare il grande evento dell’anno, l’appuntamento più atteso e sognato da ogni sportivo, che ha duramente lavorato per arrivare fino a qui.
Dal 5 al 21 agosto 2016 la metropoli brasiliana spalancherà le porte alla rassegna a cinque cerchi, la più prestigiosa manifestazione sportiva di tutti i tempi, e agli atleti che lotteranno per raggiungere traguardi che li renderanno storicamente immortali.
Il fermento è ovunque, ogni nazione ha il proprio atleta da supportare e anche la pubblicità che ruota intorno alla grande macchina delle Olimpiadi ha molto da dire.
Sono molti gli spot che omaggiano i Giochi Olimpici, scopriamo i più belli:

Perfect Isn’t’ Pretty – Gillette

 

L’obiettivo di questa campagna di Gillette, leader nella nel campo della rasatura maschile,  è quello di raccontare il ruolo di marchio attraverso un parallelismo della vita dell’atleta.
Nello specifico, Perfect Isn’t Pretty cattura la dura realtà del percorso di un atleta verso i Giochi Olimpici, il video e la colonna sonora che lo accompagna mostrano come gli atleti olimpici abbiamo ispirato direttamente il marchio nella ricerca della perfezione a prescindere da quanto sia difficile il percorso per raggiungerla: così come gli atleti devono dare il meglio per approdare ai Giochi Olimpici, anche Gillette dà il massimo per creare i rasoi più precisi al mondo.

Gabby Douglas Moves Like No Other – Gillette

Sempre della Gillette, questo spot incentrato sulle doti atletiche della grandissima Gabby Douglas è la versione al femminile del precedente: sebbene qui non venga sottolineato il percorso dell’atleta, il messaggio di eccellenza è chiaro.

Grazie di cuore, Mamma – P&G

 

E’ tra i più commoventi degli spot per queste Olimpiadi 2016. Questo della P&G celebra il duro mondo degli atleti che non dimenticheranno mai chi li ha ispirati e supportati, ovvero la mamma, bellissimo!!

To Victory – Nike

Questo della Nike mostra una serie di bambini e ragazzini presi in varie attività ludiche o sportive immaginando che ognuno di loro un giorno potrò diventare una medaglia olimpica.
Il claim dice: “Il tuo futuro è quello che tu vuoi farne di lui. Noi siamo solo felici di aiutarti!!”.

XXL Sport Unites

 

Questo spot interpretato da Ronaldinho ha suscitato non poche polemiche. Nello spot ambientato in una favela un misterioso motociclista perde il portafogli, un bambino lo raccoglie per restituirglielo, ma viene colto dalla polizia che crede si tratti di un ladro e gli intima di consegnarlo. Il bambino fa un gestaccio agli agenti, scatenando un inseguimento da film. Alla fine riuscirà a riconsegnare il portafogli al proprietario che si rivela essere Ronaldinho.
La polemica sta nel fatto che lo spot ridicolizza la polizia locale, ma in realtà è molto bello e vale la pena vederlo.

We’re The Superhumans – Channel 4

 

Questo è di certo il più spettacolare di tutti. E’ lo spot di Channel 4, il canale pubblico inglese che trasmetterà la diretta da Rio delle Olimpiadi.
Racconta la dura vita di persone eclettiche e eccezionali che hanno saputo fare della propria disabilità il proprio punto di forza, sono gli atleti delle Paraolimpiadi, SuperUmani appunti.

 

di Carlotta Di Falco