Sandra Milo lavoro

Sandra Milo: “Sono costretta a lavorare a 87 anni per mantenere i miei figli disoccupati”

Sandra Milo ha confessato al settimanale Nuovo di dover lavorare nonostante la sua età per mantenere i figli senza lavoro

Sandra Milo alla veneranda età di 87 anni continua lavorare senza sosta. E lo fa per una causa ben precisa: aiutare i figli che sono rimasti senza lavoro. L’attrice si è confessata in un’intervista al settimanale Nuovo: “Ho bisogno di lavorare per mantenere i miei figli, Azzurra e Ciro, che sono disoccupati ” – ha detto.

Sandra Milo
Fonte: Google

“Lui ha anche un bambino, il mio nipotino Flavio, di 7 anni, e anche mia nuora Vanessa è senza lavoro. Quindi io che ho la fortuna di essere in salute devo lavorare per aiutare loro. E poi se devo fare una cosa non sto lì a riflettere più di tanto: è il pensiero che mi affatica” – prosegue la Milo.

Fonte: Instagram

Sandra Milo ha perso diverse occasioni professionali a causa del covid

Ma sicuramente anche per lei le cose non stanno andando come si deve visto che a causa del covid ha perso diverse occasioni professionali. L’attrice che ha trascorso l’estate in giro per l’Italia lavorando come inviata de La vita in diretta estate insieme all’altra figlia Debora Ergas, ha confessato di esser stata costretta a rinunciare a diversi lavori a causa del covid.

Sandra Milo lavoro
Fonte: Rai

“Mi sono trovata senza lavoro all’improvviso. Avrei dovuto debuttare a Milano con lo spettacolo “Ostriche e caffè americano”, storia di draq queen, un soggetto meraviglioso e molto felliniano. Ma a causa del covid-19 è saltato tutto” – ha detto con rammarico.

“Avevo anche un film da girare e non l’ho potuto fare a causa dell’emergenza sanitaria”. Insomma non un buon momento nemmeno per la nostra cara Sandra.

Fonte: Instagram

Sandra Milo che qualche giorno fa è stata ospite al Lucca Film Festival dove ha ricevuto un premio alla carriera ed è stata una degli ospiti per l’omaggio a Federico Fellini, per il centenario della sua nascita.

La Milo ha presentato il film Giulietta degli Spiriti, film del 1965, primo lungometraggio a colori di Fellini che ne valse il premio come miglior attrice non protagonista al David di Donatello.

Paolo Del Debbio, persi 27 chili: "Non sono malato"

Fabrizio Corona dice la sua verità a Live Non è La D'Urso: "Nina Moric è una psicopatica"

GF Vip, Covid: la notizia getta gli inquilini nello sconforto

Federica Pellegrini aggiorna i suoi fan sulle sue condizioni di salute

Lutto per Luca Carboni, è morto il padre: "Ciao papà"

UeD: Gemma Galgani abbandona il programma

Gianni Dei, morto l'attore e cantante: l'ultimo saluto di Mara Venier