Sara Affi Fella e l'intervento al seno

Sara Affi Fella e l’intervento al seno di mastopessi: come sta?

Quali sono oggi le sue condizioni di salute?

Sara Affi Fella e l’intervento al seno di cui lei stessa ha parlato. L’ex protagonista del programma di Maria De Filippi “Uomini e donne”, al centro anche di uno scandalo che ha tenuto banco a lungo, ha parlato di un’operazione chirurgica di mastopessi. Di che cosa si tratta? E quali sono le sue condizioni di salute oggi?

Uomini e donne

L’ex tronista di Uomini e donne nelle sue Stories di Instagram più recenti ha raccontato di aver dovuto subire un intervento chirurgico abbastanza invasivo al seno. La protagonista del programma condotto da Maria De Filippi ha scelto di raccontare ai follower quello che le è successo.

A seguito della recente gravidanza, infatti, ha avuto molti problemi al seno. Era sparita da qualche tempo dai social, proprio per dedicarsi a questo intervento che avrebbe riportato il suo décolleté all’antico splendore. In gravidanza aveva preso tre taglie, ma dopo il parto il suo seno ha iniziato a cedere.

Sara ha deciso di raccontare quello che era successo, mostrando vicinanza a tutte le donne che sono nelle sue stesse condizioni. Il seno le arrivava all’ombelico. E solo con l’utilizzo di un reggiseno speciale riusciva a mascherare questa condizione.

L’ex tronista del programma Mediaset ha deciso dunque di sottoporsi a un intervento chirurgico al seno che è durato più di 5 ore. E che è stato parecchio invasivo per lei, che ora può però raccontare quello che le è accaduto, sperando di poter essere d’aiuto anche per altre donne.

Sara Affi Fella e l'intervento al seno

Sara Affi Fella e l’intervento al seno: com’è andato?

L’ex tronista ha raccontato di essersi rivolta a un team di medici altamente qualificato ed esperto. Ha dovuto mettere anche delle protesi per risolvere il suo problema.

Fonte foto da Instagram di saraaffifellaufficiale

Nei prossimi giorni la showgirl deve stare a riposo ed evitare ogni sforzo, per garantire la miglior ripresa.