Sinead O’Connor annuncia il suicidio su Facebook

Ora è "sana e salva", come hanno commentato gli agenti della polizia irlandese che l'hanno soccorsa

 

Non l’ennesima provocazione, ma un vero e proprio grido d’aiuto.
Ieri Sinead O’Connor aveva spaventato tutti, compresa la sua famiglia e i suoi fan, dopo aver postato sul proprio profilo Facebook un lungo post in cui annunciava il suicido:

Le ultime due notte mi hanno sfinita. Ho assunto un’overdose. Non c’è altro modo per essere rispettata. Non sono a casa ma in un hotel, da qualche parte in Irlanda, sotto falso nome. Se non stessi postando questo, i miei figli e la mia famiglia neanche se ne accorgerebbero, potrei essere morta da settimane e non lo saprebbero”.

C’è voluto del tempo per rintracciarla, ma una volta trovata dalla polizia, O’Connor è stata affidata alle cure dei medici e ora sta bene.

Pino Scaccia, morto a 74 anni il giornalista Rai: "Hai dato lustro al Servizio Pubblico"

Carlo Conti positivo al Coronavirus: "Sto bene, ma sono sotto controllo medico"

Michael De Giorgio accoltellatelo dalla fidanzata: parla con Deianira Marzano

Patrizia De Blanck, il web chiede la squalifica per la frase offensiva contro Zorzi

Nicola Di Bari ricoverato in rianimazione dopo intervento alle coronarie

Francesco Oppini in lacrime contro chi lo accusa di essere uno stratega

GF Vip, Mario Balotelli contro Maria Teresa Ruta: "I problemi familiari almeno il tenerli per noi"