Stan Kirsch, morto l’attore di Friends e Highlander: si è suicidato

Stan Kirsch è morto: l'attore che è apparso nei telefilm Friends e Highlander si è suicidato nella sua casa

Home > Spettacolo > Stan Kirsch, morto l’attore di Friends e Highlander: si è suicidato

È morto Stan Kirsch, attore di 51 anni che ricordiamo per alcuni ruoli interpretati in serie tv di successo, come Friends e Higlander. Stan Kirsch è stato trovato morto nella sua casa di Los Angeles l’11 gennaio 2020: si sarebbe tolto la vita. Un gesto inaspettato che getta il mondo del cinema nel lutto.

Stan Kirsch

Conosciuto da tutti come Richie Ryan della serie tv Highlander, Stan Kirsch è stato trovato morto pochi giorni fa nella sua abitazione. Secondo quanto riportato dal sito TMZ a trovare il suo corpo impiccato, ormai privo di vita, sarebbe stata la moglie, Kristyn Green.

 

Su Facebook, la pagina dedicata alla serie tv per cui è famoso lo ha voluto ricordare con un messaggio dolcissimo: “Senza Stan Kirsch, Highlander: la serie, sarebbe stata molto meno. Ha portato un senso dell’umorismo, gentilezza ed entusiasmo giovanile al personaggio di Richie Ryan per sei stagioni…”. Kirsch aveva anche partecipato alla serie tv Friends: era il giovanissimo fidanzato di Monica in un paio di puntate.

Stan Kirsch

Biografia di Stan Kirsch

Stan Kirsch è nato a New York il 15 luglio 1968 ed è morto a Los Angeles l’11 gennaio 2020. Attore e regista statunitense, ha iniziato a lavorare come attore quando aveva solo 4 anni, per la pubblicità televisiva delle zuppe Campbell. Sul piccolo schermo lo abbiamo visto in Riders in the Sky e nel l1992 in General Hospital. Dal 1992 al 1997 ha vestito i panni di Richie Ryan in Highlander, lasciando la serie alla fine della quinta stagione, per poi tornare come guest star nell’episodio finale della serie.

Cast-Friends

Come guest star è anche apparso in altri telefilm, come JAG – Avvocati in divisa, In tribunale con Lynn e Friends. Il debutto come regista ae produttore è nel 2004 con il film Straight Eye: The Movie.

Bigodino.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI