Torna in tv Buffy l’ammazzavampiri

La protagonista potrebbe essere afroamericana.

Buffy l’ammazzavampiri potrebbe presto tornare in televisione, per la gioia di tutti coloro che hanno seguito il telefilm a cavallo del nuovo millennio, seguendo con passione la storia della teenager che combatte le forze occulte del male, divisa tra il suo compito e il suo amore per una creatura della notte, con un condimento di storie d’amore, d’amicizia, di dolore, di sofferenza e anche qualche bella risata che non guasta mai. Fino al 2003 abbiamo potuto seguire le avventure di Buffy l’ammazzavampiri, ma poi la protagonista aveva detto basta, anche se i fan da allora chiedono nuove puntate.



ACQUISTA TAPPETINO FRESCO

A 15 anni di distanza, però, le loro richieste potrebbero essere esaudite, perché voci di corridoio ci informano che Buffy l’ammazzavampiri potrebbe tornare. Anche se non con i vecchi protagonisti che ci regalano qualche nuovo episodio, come è successo con la fortunatissima serie Will & Grace. In questo caso si parla di un reboot. Con una nuova protagonista.

Al Comic-Con 2018 a San Diego è stato annunciato che Joss Whedon realizzerà una nuova sceneggiatura, non continuando da dove ci eravamo fermati negli anni Duemila, ma portando il personaggio e la storia ai giorni nostri. La serie andò in onda tra il 1997 e il 2003 e pare che il cast originale, Michelle Gellar in primis, non sia più disponibile.

Arriveranno nuovi personaggi, dunque, e di conseguenza anche nuovi attori, per una versione più contemporanea. Quindi non ci sarà Buffy Summers, l’adolescente di Los Angeles che, suo malgrado, scopre di essere l’erede di una dinastia di cacciatori di vampiri, demoni e altre forze del male. Accanto a lei i suoi amici più fidati!

La nuova serie non sarà un seguito, ma un nuovo inizio. Buffy, inoltre, potrebbe essere un’attrice afroamericana. La nuova serie sarà opera di Fox 21 Tv Studios.

E inevitabilmente scatteranno i paragoni con l’originale. Ma chissà, magari sarà ancora meglio di come credevamo!