Totti e Blasi

Totti e Blasi, non solo rolex e borse: battaglia legale anche sul centro sportivo

Si prospetta un nuovo scontro in Tribunale per la coppia più chiacchierata del momento.

La battaglia tra Francesco Totti e Ilary Blasi si tinge di un nuovo tassello. Dopo l’annuncio della separazione, i due continuano ad alimentare il gossip nostrano.

Della diatriba tra i rolex di Totti prelevati da Ilary, e le borse prelevate da Totti per ripicca se n’è parlato tanto. La loro separazione purtroppo non si sta risolvendo in modo pacifico e i due sono finiti in tribunale.

Totti e Blasi
Fonte: web

Da spartirsi c’è l’enorme patrimonio fatto di ville, immobili e quote societarie che né l’una né l’altra parte intendono rinunciare. Stando a quanto scritto da Verità&Affari, a tenere banco ora è la società che gestisce il centro sportivo che porta il nome dell’ex capitano della Roma.

Le quote societarie sarebbero nelle mani di Ilary per il 90% e a lavorare al centro sportivo figurerebbero anche il padre e il fratello della showgirl.

A quanto pare la conduttrice dell’Isola dei Famosi non intende rinunciare alle quote societarie del circolo sportivo che lo scorso anno è andato molto bene raddoppiando gli introiti. Il centro sportivo che si trova alla Longarina, però, porta il nome di Totti e sfrutta le idee e la fama del Pupone. Per questo anche Francesco ne è molto legato e non intende certo farsi da parte.

Insomma anche in questa circostanza si arriverà allo scontro legale tra i due. Francesco Totti una cosa però ha rinunciato: alla mega villa in cui viveva con Ilary e i figli. A quanto pare la sua intenzione è lasciare la casa ai figli.

Lui invece starebbe cercando casa a Roma Nord insieme alla sua nuova fiamma Noemi Bocchi. Il settimanale Chi li ha immortalato insieme mentre si recavano a visitare una casa nella parte settentrionale della capitale. Ma la coppia non era da sola: con loro c’era anche Isabel, la figlia del capitano, e la figlia della compagna.