Umberto Tozzi in lutto, trovata senza vita Serafina Scialò, la sua ex compagna

Grave lutto per Umberto Tozzi, è stata trovata senza vita nel suo appartamento l'ex compagna Serafina Scialò, madre di suo figlio; ecco cos'è successo

Home > Spettacolo > Umberto Tozzi in lutto, trovata senza vita Serafina Scialò, la sua ex compagna

Grave lutto per Umberto Tozzi: la sua ex compagna Serafina Scialò, madre di suo figlio, è stata trovata senza vita nel suo appartamento. A dare la triste notizia è stato Il Messaggero Veneto. La donna non si era presentata al lavoro dopo le feste e i suoi colleghi dell’Educandato Uccellis di Udine si erano preoccupati.

Serafina Scialò, 63 anni, classe 1956, era stata per anni la compagna di Umberto Tozzi dal quale ha avuto anche un figlio, Nicola Armando. I suoi colleghi, preoccupati per la sua insolita assenza prolungata dal lavoro avevano allertato le forze dell’ordine.

umberto-tozzi-e-serafina-scialo

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile di Udine, che il 17 gennaio 2020 hanno forzato la porta del suo appartamento di Udine e hanno trovato il suo corpo, ormai senza vita. Attualmente sono sconosciute le cause del decesso. Seguirà, probabilmente, un’inchiesta che dovrà stabilire cos’è successo a Serafina Scialò e le cause della sua prematura scomparsa.

umberto-tozzi

La donna lavorava presso l’educandato statale “Collegio Uccellis” di Udine. Umberto Tozzi non ha ancora rilasciato alcuna dichiarazione sull’accaduto.

I due si sono sposati nel 1979. La giovane friulana Serafina Scialò gli ha regalato il suo primo figlio, Nicola Armando. La coppia si separarono nel 1984. Non molto dopo, nel 1988, il cantante conobbe Monica Michielotto, che aveva già un figlio, Gianluca. Dalla loro relazione nacque nel 1989 Natasha Tozzi. Umberto Tozzi e Monica Michielotto si sposarono nel 1995.

serafina-scialo

Nella città friulana la notizia del decesso di Serafina Scialò è rimbalzata su tutti i quotidiani. La donna era conosciuta e amata dai suoi concittadini.

umberto-tozzi-serafina-scialo

Quando una persona se ne va così, all’improvviso, lascia sempre tanto dolore che si aggiunge allo smarrimento. Siamo sicuri che un esame autoptico potrà dire di più sulle cause della sua prematura scomparsa.

Per adesso ci uniamo in un abbraccio al dolore della famiglia. R.I.P. Serafina.

Bigodino.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI