Vittorio Sgarbi a terra in un autogrill

Vittorio Sgarbi a terra in un autogrill sopra la sua collaboratrice che tenta di rialzarlo. Ecco come il sindaco di Sutri spiega l'accaduto.

Home > Spettacolo > Vittorio Sgarbi a terra in un autogrill

Un video di Vittorio Sgarbi a terra in un autogrill ha fatto il giro della rete scatenando commenti di ogni genere. Nel video che vi proponiamo qui sotto potete vedere bene la dinamica dei fatti. I più maliziosi hanno parlato di un Vittorio Sgarbi ubriaco ma il noto critico d’arte non ci sta e dice la sua sull’accaduto.

Vittorio Sgarbi è stato ripreso da un passante mentre stava rotolando sul pavimento di un autogrill di Viterbo. Sotto di lui c’era la sua collaboratrice che cercava, non senza difficoltà, di alzarlo e rimetterlo in piedi. La scena ripresa con un telefonino è finita in rete, pubblicata da ViterboNews24 e molti hanno pensato che il sindaco di Sutri avesse alzato il gomito quella sera. Ma Vittorio Sgarbi ha deciso di dire la sua sulla vicenda e raccontando la sua versione dei fatti. Il deputato eletto con Forza Italia sostiene che nella serata aveva partecipato al al galà dell’associazione Giusta Causa svoltasi al Palazzo Brancaccio di Roma.

vittorio-sgarbi-a-terra-autogrill

Vittorio Sgarbi ha detto che non beve quasi mai e che, al massimo, può farsi qualche bicchiere di lambrusco, un vino troppo leggero per fare quel effetto.

vittorio-sgarbi-autogrill

Il noto critico d’arte sostiene che quella notte, dopo aver lasciato il galà, si è diretto verso casa insieme ai suoi collaboratori. Verso le 3 hanno fatto una sosta nell’autogrill di Viterbo dove lui è stato attirato da alcuni libri vecchi che erano esposti sullo scaffale dell’autogrill.

Sgarbi-a-terra

La sua collaboratrice, nel tentativo di impedirgli di comprarli, per farlo risparmiare, lo avrebbe trascinato via, finendo entrambi per terra.

sgarbi

Ebbene, noi non sappiamo quale sia verità. L’onorevole Sgarbi e la sua collaboratrice sono gli unici che sanno come sono andate esattamente le cose quella notte.

vittorio-sgarbi

Lasciamo a voi i commenti!