11 cose da sapere sull’Apple Watch

Ecco qualche piccola curiosità in vista dell'arrivo sul mercato del nuovo prodotto targato Apple.

L’Apple Watch è il nuovo gadget hi tech che tutti gli appassionati di tecnologia vorranno avere. Ancora non è arrivato sul mercato, ma le prevendite per l’orologio della Apple sono già aperte. Se avete in mente di ordinare l’Apple Watch (sappiate che dall’Italia le prevendite non sono previste, purtroppo), ecco 11 cose che magari dovete sapere prima!

1. Non ci sono altre watchface disponibili oltre a quelle previste da Apple: l’Apple Watch è in vendita in 10 tipologie diverse, ma non è possibile acquisirle da terze parti.

2. Se la batteria si sta scaricando, la funzione Power Reserve consente solo di guardare l’ora per risparmiare energia, ma si può disattivare.

3. Si possono effettuare pagamenti anche senza Apple Pay.

4. I cinturini si possono scambiare tra Apple Watch delle stesse dimensioni.

5. Non è possibile usare l’orologio per avviare o finire chiamate su iPhone.

6. Con Apple Watch non funzionano altri accessori di ricarica senza fili.

7. Siri rappresenta un modo per arrivare ai vari menù dell’orologio utilizzando scorciatoie.

8. Le vibrazioni e i ronzii dell’orologio possono essere talmente bassi da non essere avvertiti.

9. Si possono fare screenshot.

10. L’orologio salva un backup sul vostro iPhone.

11. E’ possibile associare dispositivi esterni per monitorare la salute, come un cardiofrequenzimetro.

Pulire il cellulare: come eliminare sabbia, acqua e lanugine dal vostro telefono

Facebook Messenger, il dettaglio non sfugge agli utenti: le ragioni del cambiamento

Se fai queste 6 cose su WhatsApp rischi di finire in carcere

Wallpaper e schermi smartphone

Sostituire lo smartphone senza perdere i dati

7 modi per trovare una persona su internet

Womenalia, il LinkedIn al femminile che rivoluziona il mondo del lavoro