companion app

Companion, la app che rende il ritorno a casa da sole molto più sicuro

L'applicazione che ti tiene compagnia quando sei sola

Companion app è un’applicazione che alleggerisce il ritorno a casa, soprattutto quando è buio e quando dobbiamo affrontare chilometri in solitudine.

Perché la violenza sulle donne, gli abusi e soprusi, sono ancora una piaga da combattere, oggi più che mai. Ed è da questa consapevolezza che è nata questa splendida applicazione.

companion app non sono sola

Dam Michigan al mondo: Companion app

Tutto è nato grazie alle menti di cinque studenti dell’Università del Michigan che, unendo le loro idee e le conoscenze hanno fondato quest’applicazione che prende il nome di Companion app.

Non uno strumento qualsiasi, s’intende, ma un’app che tutte le donne dovrebbero avere sul proprio smartphone per sentirsi protette e meno sole.

companion app compagnia

Un’applicazione per le donne, e non solo

Basta guardare la cronaca degli ultimi tempi per scoprire come, anche un semplice ritorno a casa, possa diventare drammatico e fatale. Così, ecco che chi per un motivo o per un altro, è costretto a tornare a casa da solo di notte o in quartieri più isolati, potrà trovare una compagnia e un alleata.

Companion app, infatti, è l’applicazione che consente all’utente di avere la compagnia di un amico o di un familiare durante il ritorno a casa, condividendo via GPS il percorso intrapreso.

companion app

Companion app, la sicurezza a portata di smartphone

Chi scarica l’applicazione può inviare la richiesta di compagnia a più persone, così che se l’amico o il familiare in questione non è disponibile, non si resta comunque mai soli. La persona scelta per la compagnia riceve un link via sms e anche senza applicazione potrà seguire su una mappa il percorso dell’amico o del familiare.

Ma non è tutto, qualora ci fosse un cambio improvviso di percorso non giustificato, l’applicazione stessa entra in alert chiedendoci se è tutto ok. Se non riceve una risposta ecco che l’app diventa un vero e proprio allarme sonoro per fare rumore e non solo, una notifica arriverà immediatamente alla persona che tiene compagnia consigliandole di chiamare la polizia.

E voi l’avete già scaricata?

Alexa: come accendere e spegnere e darle comandi

Facebook Messenger, il dettaglio non sfugge agli utenti: le ragioni del cambiamento

Quali sono le app che usiamo di più?

7 modi per trovare una persona su internet

Se fai queste 6 cose su WhatsApp rischi di finire in carcere

A scuola con la tecnologia

Auricolari: perché pulirli e come farlo in poche mosse