Cosa aspettarsi dai social network nel 2015?

Una panoramica su tutte le novità per il prossimo anno

La fine dell’anno si avvicina e le aspettative sull’anno prossimo si fanno già sentire: parlando di social network alcuni cambiamenti possiamo già intravederli e le anticipazioni non sono poi così difficili da fare.

Cosa ci aspettiamo dai social network l’anno prossimo?

Tante immagini

È dimostrato che le persone su Internet reagiscono più velocemente vedendo una foto che non leggendo un testo ed è probabile che le immagini avranno sempre più importanza.
Già da qualche tempo per i possessori di iPhone e smartphone Android è possibile applicare dei filtri alle immagini da pubblicare su Twitter mentre Facebook ha implementato la possibilità di caricare le immagini negli album con un ordine preciso, che eventualmente può essere editato in un secondo momento.
Più immagini significano anche meno annunci pubblicitari scritti in favore di video e post con foto.

Soldi veri

L’introduzione del denaro nei social sarà una delle grandi novità del 2015. Attualmente è già possibile sponsorizzare la propria pagina Facebook dietro pagamento online, più alta è la somma investita maggiore sarà il bacino d’utenza raggiunto; a fiancheggiare questa modalità di pagamento tra poco verrà aggiunto il tasto “compra subito” vicino agli annunci pubblicitari.

(TechCrunch.com)
(TechCrunch.com)

Un’altra feature che vede protagonista il denaro, stando a ciò che viene riportato su TechCrunch, sarà la possibilità di inviare denaro agli amici attraverso la chat Messenger, riprendendo quello che il servizio di messaggistica SnapChat ha proposto poco tempo fa con il servizio di SnapCash.

Pubblicità: livello estremo

L’utilizzo di mezzi comunicativi più efficaci sommato all’introduzione dei pagamenti ci porta ad uno scenario fin troppo chiaro, dove la pubblicità sarà aggressivamente presente.
In molti si sono già affidati a servizi come AD Block per bloccare la pubblicità, ma prima di farlo vi inviterei riflettere: il numero di utenti sui Social Network cresce esponenzialmente e più utenza significa costi più alti per gestire il servizio. È come se voleste entrare al cinema senza pagare il biglietto… vi sembra giusto?

adblock sullo store Google Chrome
adblock sullo store Google Chrome

Social, mobile e personalizzato

Altri piccoli cambi di rotta che vedremo probabilmente prendere ai social network interesseranno la loro forma e i dispositivi su cui li utilizziamo.
L’introduzione dei filtri e della galleria di cui parlavamo nel primo punto fanno capire anche che i device privilegiati per l’utilizzo dei social sono quelli mobile, da intendersi nel senso più ampio del termine: oltre a smartphone e tablet dobbiamo aggiungere anche tutta la tecnologia indossabile per cui continuano ad essere sviluppate nuove applicazioni.

Smartwatch (準建築人手札網站 Forge in Flickr)

Smartwatch (準建築人手札網站 Forge in Flickr)

Essendo poi svariati anni che i big dei social sono online preparatevi anche a nuovi cambi di layout e di funzionalità che questi ci proporranno in futuro, probabilmente sempre più incentrati attorno a noi.
Del resto il social network acchiappa perché ci fa sentire protagonisti e speciali, o no?

(Gavin Llewellyn on Flickr)
(Gavin Llewellyn on Flickr)

Ricordate di lasciare un commento nel fondo di questo articolo.
Per vedere tutti i miei video su BigoTubo cliccate qui

Facebook Messenger, il dettaglio non sfugge agli utenti: le ragioni del cambiamento

Se fai queste 6 cose su WhatsApp rischi di finire in carcere

Perché Jane The Virgin è una serie tv che devi assolutamente recuperare

Se non conosci Katie Bouman, fermati: è il momento di incontrarla

Womenalia, il LinkedIn al femminile che rivoluziona il mondo del lavoro

2houses: l'app per genitori separati che riesce a semplificare la vita

Hashtag vietati su Instagram: quali sono e perché