Elisa Romondia

Elisa Romondia, la Data Analyst che ha creato Dammi una mano

Elisa Romondia e l'unione tra tecnologia, società e psicologia

Guai a dire che la tecnologia è una cosa per soli uomini: la storia di Elisa Romondia, Data Analyst e creatrice di Dammi una mano, lo dimostra. E noi oggi ve la raccontiamo.

Elisa Romondia, l’esperta Data Analyst e Blockchain Developer

Se pensate che la tecnologia sia una cosa per soli maschietti, probabilmente avete perso qualche pezzo, o qualche storia. Perché l’Italia, e il mondo intero, è pieno di storie di donne che si sono affermate e che con il loro operato stanno cambiato il futuro.

Elisa Romondia premio

Come Elisa Romondia, la protagonista del nostro articolo, una Data Analyst  che ha un MSc in Psicologia e numerosi Nanodegree in Data Science. A lei va il merito di riuscire a combinare le tecnologie più recenti alla psicologia, al fine di sviluppare soluzioni volte a migliorare la nostra società e la qualità delle nostre vite.

Il lavoro di Elisa e l’app Dammi la mano

A partire dalle sue idee, Elisa Romondia ha sviluppato l’app Dammi la mano con l’aiuto e il supporto del suo collega Lorenzo Zaccagnini. Si tratta di un applicazione rivolta alle persone con disabilità ed ai loro caregivers.

Elisa Romondia tecnologia

Il progetto, degno di nota, è stato il vincitore del TIM #WCap Prize al Digithon’16, il primo hackathon ufficiale italiano. Anche se l’app ha portato alla ribalta il nome di Elisa, dobbiamo dirvi che il suo lavoro non si ferma qui.

La Romondia, infatti, è anche un’esperta del mondo AR/VR, e questa sua conoscenza l’ha portata a sviluppare la prima app ARKit pubblicata in Italia e scrive tutorial a livello internazionale in cui combina Machine Learning e AR/VR.

Elisa Romondia nella lista delle 60 Women-Led Startups That Are Shaking Up Tech Across The Globe

Nel 2018 anche Forbes ha parlato della donna inserendola nella prestigiosa lista delle protagoniste femminile delle start up. Ma non solo, è considerata una delle 50 donne italiani più importanti nelle Stem nella lista italiana InspiringFifty.

Elisa Romondia

La sua attività è particolarmente interessante perché ad oggi, è una delle poche persone a diffondere una cultura positiva delle applicazioni delle nuove tecnologie a progetti di tematiche psicologiche e sociali, come dimostra l’app Dammi la mano. Grazie alle sue numerose presentazioni ed interventi mediatici ad eventi tech internazionali e alla sua attività come formatrice in workshop, webinar e come mentor, si occupa oggi di informazione e divulgazione.

Facebook Messenger, il dettaglio non sfugge agli utenti: le ragioni del cambiamento

Donne e mobile: sappiamo vivere senza?

Perché Jane The Virgin è una serie tv che devi assolutamente recuperare

Il caso Winner Taco: Quando la pagina Facebook diventa un boomerang

Sostituire lo smartphone senza perdere i dati

Trekking e tecnologia: le app per l'outdoor

Se fai queste 6 cose su WhatsApp rischi di finire in carcere