Google elimina le notizie false sul web

Grazie ad un nuovo algoritmo Google scova le "bufale"

Per chi non lo sapesse, il modo in cui Google decide l’ordine dei risultati da mostrare sul proprio sito è basato su una particolare funzione algebrica che fa sì che i risultati in evidenza risultino essere quelli più pertinenti, più visitati, più commentati o quelli prodotti da una fonte considerata come attendibile.

È successo spesso, però, che Google abbia dato rilevanza a notizie palesemente false, non avendo ancora la capacità di smascherarle.
Ma da questo momento fine dei giochi!
Google sta infatti mettendo a punto un algoritmo che premia (o penalizza) i siti web in base all’attendibilità dei contenuti che pubblicano. La valutazione diventerà, in sostanza, più qualitativa.

Il nuovo algoritmo, chiamato Knowledge-Based Trust, sfrutterà le informazioni di Knowledge Vault, un grande database di notizie considerate ragionevolmente attendibili.

10 cose che si piegano molto meglio dell'iPhone 6

Sostituire lo smartphone senza perdere i dati

Titcoins: quando il seno diventa moneta

Hanx Writer: l'app per scrivere a macchina firmata Tom Hanks

Pulire il cellulare: come eliminare sabbia, acqua e lanugine dal vostro telefono

Quali sono le app che usiamo di più?

7 modi per trovare una persona su internet