JoeyBra: tecnologia (e non solo) a portata di reggiseno

Un'insolita alternativa alla borsa...

Nasce dalle menti di Mariah Gentry e Kyle Bartlow l’idea di creare JoeyBra, un reggiseno dotato di tasche (situate ai lati delle coppe): le imprenditrici di Seattle affermano infatti che, basandosi sull’esperienza personale, sono tante le donne che detestano portare la propria borsa in luoghi come discoteche e bar. Ecco allora la soluzione. JoeyBra, lanciato su Kickstarter e acquistabile a poco meno di 30$ sul sito ufficiale, è il primo reggiseno concepito per dare la libertà di portare con sé, in maniera più o meno discreta, non solo smartphone e lettori mp3, ma anche carte di credito, documenti di identità e a quanto pare anche le chiavi di casa…

Il reggiseno è attualmente disponibile in un’unica fantasia, una maculato argento e nero (per chi ama il genere…), e in tre differenti misure. Senza dubbio geniale l’idea di utilizzare l’indumento intimo come borsa, sorgono spontanei degli interrogativi circa il momento in cui si devono estrarre gli oggetti dalle tasche quando si è in pubblico (e magari anche in una stagione fredda). Ma il progetto è in divenire: chissà se si troverà una soluzione per renderlo ancora più pratico.

10 cose che si piegano molto meglio dell'iPhone 6

Sostituire lo smartphone senza perdere i dati

Titcoins: quando il seno diventa moneta

Hanx Writer: l'app per scrivere a macchina firmata Tom Hanks

Pulire il cellulare: come eliminare sabbia, acqua e lanugine dal vostro telefono

Quali sono le app che usiamo di più?

7 modi per trovare una persona su internet