Riordinare le foto delle feste

Alcune idee per organizzare, stampare e condividere le fotografie

Se siete amanti della fotografia con molta probabilità avrete una sfilza di foto delle feste appena trascorse e, se non volete perderle, è bene sistemarle il più presto possibile.
Ecco qualche consiglio per sistemare al meglio le vostre foto!

Organizza

La prima cosa da fare è creare un sistema di archiviazione delle foto: suddividete tutti i file in cartelle utilizzando il criterio che vi è più congeniale (per giorno, evento…) e fatene una copia su disco esterno per non perderle.

Se siete amanti della fotografia e nelle feste avete viaggiato potrebbe essere una bella idea sfruttare i dati di geolocalizzazione della foto.
Installando Google Earth e aiutandovi con un software come PhotoMe o Picasa potrete visualizzare le vostre foto direttamente sulla mappa di Earth in base al luogo dove sono state scattate: è un modo originale per organizzare le foto e tenere nota dei viaggi fatti.

Picasa geotag (engadget.com)
Picasa geotag (engadget.com)

Stampa

Una buona soluzione per non perdere le foto più belle è quella di stamparle. Assicuratevi sempre che le immagini abbiano una buona risoluzione, che la vostra stampante sia in grado di stampare ottimamente (livelli dell’inchiostro, pulizia ugelli…) e che abbiate a disposizione della buona carta fotografica.

In alternativa potete affidarvi a qualche servizio, magari per far diventare una di quelle foto da stampare un regalo inatteso.
A tal proposito vi segnalo il servizio offerto dal sito Tonki dove, dietro ordinazione e pagamento, potrete far stampare le vostre foto su cartone riciclato e assemblare voi stessi la cornice. Un regalo originare da fare agli amici per ricordare le vacanze trascorse insieme!

Condividi

Dopo aver organizzato ed eventualmente stampato le vostre immagini non vi resta che condividerle con la vostra famiglia ed amici, e se volete risparmiarvi la masterizzazione e distribuzione di decine di CD potete utilizzare vari servizi di trasferimento. Se disponete già di un servizio cloud, come iCloud o OneDrive, potete caricare le foto e condividerle con altri utenti; in alternativa potete sempre affidarvi all’account gratuito di Dropbox, che mette a vostra disposizione una cartella cloud di 2GB, oppure inviare una jumbo mail utilizzando WeTransfer

Dropbox (hongkiat.com)
Dropbox (hongkiat.com)

Ricordate di lasciare un commento nel fondo di questo articolo.
Per vedere tutti i miei video su BigoTubo cliccate qui

Pulire il cellulare: come eliminare sabbia, acqua e lanugine dal vostro telefono

Alexa: come accendere e spegnere e darle comandi

Hanx Writer: l'app per scrivere a macchina firmata Tom Hanks

Facebook, l'app Study spia gli utenti

I tag più gettonati di Instagram: ecco il loro significato

Sentite odore di tradimento? Cinque app per spiare il partner

7 modi per trovare una persona su internet