WhatsApp, un solo messaggio può distruggere l’app

Attenzione quando usate WhatsApp, perché un solo messaggio può distruggere l'app e cancellare tutta la cronologia

Home > Tecnologia > WhatsApp, un solo messaggio può distruggere l’app

Piccolo problema con Whatsapp. C’è un messaggio, un solo semplice messaggio, che può causare moltissimi problemi all’applicazione di messaggistica più usata nel mondo. Questo messaggio non solo la può distruggere, ma può anche cancellare la cronologia dei messaggi.

Ecco-come-spiare-le-conversazioni-su-Whatsapp

Whatsapp ha ammesso di avere un problema. L’app di messaggistica di Facebook usata da 1,5 miliardi di persone nel mondo presenta oggi una vulnerabilità che colpisce i gruppi: una sola persona potrebbe inviare un messaggio che potrebbe mandare in crash l’applicazione dell’azienda di Palo Alto in tutti i telefonini che sono coinvolti nella chat di gruppo.

Gli israeliani di Check Point hanno scoperto questa falla che potrebbe mettere in crisi l’utilizzo dell’applicazione stessa. Chi è incappato in questo problema ha dovuto disinstallare e reinstallare l’applicazione per poterla utilizzare di nuovo. E l’utente attaccato per primo è stato estromesso per sempre nella chat di gruppo. Con il rischio di perdere la cronologia.

La chat di gruppo dopo il malfunzionamento non può essere ripristinata come prima. Si deve eliminare del tutto, altrimenti diventa inutilizzabile. Un crash continuo e infinito che non riguarda solamente un utente, ma tutti quelli che fanno parte della stessa chat. E che potrebbero essere impossibilitati non solo a mandare messaggi in quel gruppo, ma a chiunque.

Whatsapp-come-spiare-le-chat-dei-nostri-amici

“Innanzitutto, ottiene l’accesso al gruppo WhatsApp che sarà obiettivo dell’attacco e si finge un membro della chat (WhatsApp consente fino a 256 utenti per gruppo); Modifica alcuni parametri specifici del messaggio e invia al gruppo messaggi malevoli modificati, sfruttando WhatsApp Web e uno strumento di debug del browser Web; Infine, mette in atto un crash continuo e inarrestabile a danno di tutti i membri della chat di gruppo, negando agli utenti l’accesso a tutte le funzionalità di WhatsApp”.

L’azienda di Palo Alto sarebbe già al lavoro e avrebbe già ideato un upgrade per sistemare le cose e permettere agli utenti di correre ai ripari.