Amsterdam: 10 cose da vedere e fare – Parte 1

Se vi piacciono le città nordiche e state programmando un viaggio nel Nord Europa il mio consiglio è quello di visitare Amsterdam

Sono tornata dal mio primo viaggio in quella che è stata ribattezzata “la Venezia del nord” solo poche settimane fa, e se dovessi dirvi qual è il posto o l’aspetto della città che più mi è piaciuto mi troverei in seria difficoltà. Mi sono letteralmente innamorata di Amsterdam, dei suoi ponti, delle persone che si muovono in bicicletta, delle sue case colorate, dei suoi angoli verdi.

Ho deciso quindi di raccontarvi quelle che a mio parere sono le 10 cose da vedere e fare ad Amsterdam, quelle che più mi sono piaciute o che in qualche modo mi hanno incuriosita o affascinata! In questo articolo vi elenco le prime cinque.

Leidseplein e il centro città

Questo è stato il mio punto di partenza alla scoperta di Amsterdam. Questa piazza, situata nel centro della città, è molto bella sia di giorno che di sera. Qui, a tutte le ore, artisti di strada e ballerini si esibiscono in mezzo a passanti e turisti. Inoltre questo è un posto davvero consigliato per avere una prima visione di Amsterdam ed iniziare a prendere confidenza con la città: da qui ci si può addentrare fino al centro, attraversando i canali e le vie fino ad arrivare in Plaza Dam e nel vero centro cittadino.

Foto di Francesca Turchi
Foto di Francesca Turchi

Plaza Dam

È la piazza principale della città sulla quale si affacciano il Palazzo Reale, il museo delle cere di Madame Tusseaud’s e l’obelisco.

Foto di Francesca Turchi
Foto di Francesca Turchi

I coffeeshop

Amsterdam è letteralmente piena di coffeshop, sia in centro che in periferia, anche se nelle vie intorno a Plaza Dam, e in particolar modo in Warmoesstraat, si trovano i locali più carini nonchè le catene di coffeshop più famose, come The Bulldog, Baba e Green House.

Foto di Francesca Turchi
Foto di Francesca Turchi

Vondelpark

Uno dei parchi più belli che io abbia mai visto. E’ il polmone verde di Amsterdam, situato non lontano dal centro, a poche centinaia di metri dal Museo di Van Gogh. Ideale per fare jogging, per andare in bici o semplicemente per avere un po’ di relax tra laghetti, fontane e tanto verde!

Foto di Francesca Turchi
Foto di Francesca Turchi

The Red Light District

Il famoso quartiere a luci rosse di Amsterdam si estende tutt’intorno al centro della città, a Dam Plaza, lungo le stradine che circondano Warmoestraat, la via dei coffeeshop. In questa zona, sia di giorno ma soprattutto la sera, si trovano le “signorine” che dietro alle porte a vetro delle loro abitazioni invitano ad entrare. Vi informo che è vietato fotografarle. Comunque sia è facile capire se ci si trova nel quartiere a luci rosse: lungo le pareti delle vie del Red Light District si trovano infatti delle piccole lanterne rosse.

Questi sono i primi cinque consigli della mia personale lista sulle “10 cose da visitare a Amsterdam”. Stay tuned per leggere le altre 5 cose da vedere a fare nella Venezia del Nord. Se intanto volete segnalare i vostri luoghi da non perdere a Amsterdam commentare pure qui sotto! ;)

Mercatini di Natale più belli del mondo: quali sono e come sono nati?

Mercatini di Natale più belli del mondo: quali sono e come sono nati?

Alla scoperta di Rovigo, città delle Rose. E della leggenda dolcissima sul nodo d'amore

Alla scoperta di Rovigo, città delle Rose. E della leggenda dolcissima sul nodo d'amore

Viaggi d'autunno in Italia: 15 mete imperdibili e romantiche

Viaggi d'autunno in Italia: 15 mete imperdibili e romantiche

Dormire sulle tende sospese tra gli alberi: dove si può fare in Italia

Dormire sulle tende sospese tra gli alberi: dove si può fare in Italia

Il Lago di Garda che non ti aspetti: viaggio a Tremosine

Il Lago di Garda che non ti aspetti: viaggio a Tremosine

Dove dormire dentro un'igloo in Italia per un soggiorno indimenticabile

Dove dormire dentro un'igloo in Italia per un soggiorno indimenticabile

Viaggio in Nicaragua: 5 motivi per cui andare

Viaggio in Nicaragua: 5 motivi per cui andare