Barcellona cosa vedere in 2 giorni

Ecco uno spunto per il vostro itinerario di quarantotto ore a Barcellona.

Home > Viaggi > Barcellona cosa vedere in 2 giorni

Se, per queste feste di Natale 2018, avete deciso di trascorrere un weekend  Barcellona, ecco qualche consiglio su cosa visitare.

Prima di tutto, dopo aver prenotato il vostro volo, meglio prenotare in anticipo tutti i biglietti d’ingresso ai musei prima e la Barcelona Card Express. Questa carta, vi permette di viaggiare su tutti i mezzi di trasporto pubblici per 48 ore e sono inclusi anche vari sconti (spettacoli, musei).

Cosa vedere a Barcellona in quarantotto ore

Per assaporare il clima e le meraviglie di Barcellona, dovremmo starci almeno una settimana, ma, se proprio non abbiamo tempo, in due giorni possiamo comunque farci un’idea.

L’importante è includere nel nostro itinerario i punti di interesse che vale la pena vedere.

Primo giorno

Barcellona-cosa-vedere-in-due-giorni
Fonte foto :pexels.com

Appena arrivati a Barcellona, fiondiamoci subito verso la prima tappa.  Si può iniziare da Placa Catalunya, dove si trovano molti negozi e caffè in cui fare una mini sosta per fare un pò di riposo dal viaggio.

Possiamo proseguire poi verso le famose Ramblas, dove possiamo vedere il fulcro di questa città.

Barcellona
Fonte:pexels.com

Sempre il primo giorno, possiamo fare una capatina al Barrio Gotico, il quartiere medievale famoso per le piccole vie, che formano un labirinto sfizioso in cui addentrarsi.

Da qui si giunge alla Cattedrale, la chiesa più famosa di Barcellona.  Completiamo la giornata con una visita alla Sagrada Familia, la famosissima opera incompiuta di Gaudì.

Se abbiamo tempo, possiamo anche far visita al Parc Güell, oppure rimandarlo al mattino successivo.

Secondo giorno

Barcellona
Fonte: pexels.com

Il secondo giorno possiamo far visita alla meravigliosa Casa Batllò, per poi dirigersi  verso il variopinto Mercato della Boqueria.

Non può mancare, una rilassante passeggiata a La Barceloneta, la passeggiata lungo mare ricca di negozi e ristoranti. Un ottimo modo per stare un po’ in relax.