Paura di volare: 8 consigli per superarla

Un sudorino freddo vi imperla la fronte appena vi allacciate le cinture di sicurezza? Leggete qui

Ogni volta che sali su un aereo vieni attanagliato da una fifa blu che non ti molla finché non sei al terminal d’arrivo? Non sei solo. Ci sono persone che non prendono aerei a causa della fobia di volare, altre che ricorrono a farmaci e tranquillanti per sopportare l’ansia di un volo. La paura di volare è più diffusa di quanto si creda e può essere davvero limitante, tanto che esistono corsi e training per superarla. Chi ne soffre, comunque, può prendere alcuni accorgimenti per ridurla e magari, nel tempo, combatterla definitivamente. Eccone 8.

Meg Ryan ha paura di volare in French Kiss - foto Wikipedia.org
Meg Ryan ha paura di volare in French Kiss – foto Wikipedia.org

1. Scegli il volo

Durante un volo aereo, i momenti in cui di solito la tensione è più alta (anche in chi non ha un vero e proprio panico da volo) sono il decollo e l’atterraggio. Un volo con due scali vuol dire 3 decolli e 3 atterraggi. Scegli la soluzione con meno scali possibili, meglio ancora se puoi optare per il volo diretto.

2. Segli il velivolo

Altra variabile che può influire sulla tua serenità durante il volo è il modello di aeroplano su cui voli: quelli molto piccoli, con poco spazio per le gambe e corridoio stretto, non ti aiutano nei tuoi tentativi di training autogeno e autocondizionamento (Andrà tutto bene! Andrà tutto bene! Andrà tutto bene!) . I modelli più spaziosi e confortevoli sono gli Airbus A330, A340, A380 oppure i Boeing 747, 767, 777.

3. Scegli il posto a sedere

A meno che non viaggi in Business Class, lo spazio in areo è quello che è e questo non aiuta la tua fobia, anche perché spesso la paura di volare si associa alla claustrofobia. Scegli uno dei sedili in corrispondenza delle uscite di emergenza (le compagnie low cost ti chiederanno di pagare per questo, ma ne vale la pena) e preferisci un posto corridoio piuttosto che finestrino.

4. Mentre sei in aeroporto osserva la pista

Sai quanti aerei ogni giorno decollano e atterrano? Fattene un’idea guardando la pista dalle vetrate dell’aeroporto: è routine. Lo so, te lo sei sentito ripetere un milione di volte, eppure non te ne sei ancora convinto: statisticamente, l’aereo è il mezzo di trasporto più sicuro.

5. Dormi poco la notte prima

Sì, hai capito bene: la sera prima del volo esci e folleggia fino all’alba. Ti calerà più facilmente la palpebra durante il volo e il viaggio trascorrerà più velocemente.

6. Ripeti con me: questo rumore è normale

Quando l’aereo si muove sulla pista fa rumore; quando accelera per il decollo fa molto rumore; quando si stacca dal suolo, fa un rumore diverso. Questi rumori sono normali, tutti i motori ne fanno quando sono accessi. È quando non senti più nessun rumore che sei legittimato ad andare nel panico: o sei diventato sordo o il motore dell’aereo si è improvvisamente spento. Se i rumori che senti ti insospettiscono tanto, indossa gli auricolari e sparati una decina di pezzi degli AC/DC a volume 10.

7. Distraiti

Se conti i minuti che mancano all’atterraggio, il volo non passerà mai. Porta con te un buon libro, qualche rivista, scarica sul tuo iPad qualche bel film (ma evita film come Terrore a 12.000 metri, Volo nella bufera, Terrore ad alta quota, Alive)

8. Vola spesso

Non evitare di volare tutte le volte che puoi prendere un mezzo alternativo (a meno che tu non lo faccia per motivi ecologici). Il modo migliore per superare la paura di volare è abituarsi alla folle idea che essere in una scatola di latta a migliaia di metri dal suolo è una cosa perfettamente normale…

Paura di volare: come superarla
Paura di volare: come superarla

Quali sono i tuoi consigli per superare la paura di volare?

Il Lago di Garda che non ti aspetti: viaggio a Tremosine

Aurora boreale: come trovarla con le app per smartphone

In Sicilia c'è un luogo bellissimo pieno di tulipani spontanei: è Blufi

Si chiama Valle del Diavolo, ma ci sono tantissime ragioni per visitarla

Qui c'è l'albero più alto d'Italia: viaggio per gli amanti della natura

Alla scoperta del Lago di Braies, scorcio incantevole in Alto Adige

Isola delle Femmine, l'atollo palermitano che si può persino acquistare