Riapre in Spagna il sentiero a piedi più pericoloso del mondo

Caminito Del Rey è un tragitto a piedi che mette i brividi: voi lo attraversereste questo ponte sospeso?

Caminito del Rey - Fonte: Cnn
Caminito del Rey – Fonte: Cnn

Caminito Del Rey è il sentiero e il ponte più pericoloso del mondo: si attraversa solo a piedi, ma è consigliato solo per chi non è debole di cuore. Il “Sentiero del Re” si trova in Spagna e riaprirà al pubblico sabato 28 marzo, dopo essere rimasto chiuso per un po’ per un piccolo restauro.

Dopo il restyling, questo percorso pedonale della lunghezza di circa tre mesi è ancora più da brividi: il percorso consente ai temerari di camminare su una piattaforma di cemento larga poco meno di 10 centimetri e sospesa a 100 metri dal suolo.

Caminito Del Rey si trova a Malaga e si affiaccia sul fiume Guadalhorce, vicino al villaggio di El Chorro.

Se avete in programma un viaggio da quelle parti, è un sentiero da provare assolutamente: sconsigliato a chi soffre di cuore o di vertigini… Mette paura solo in foto, figuriamoci dal vivo!

Caminito del Rey, Spagna - Fonte: Cnn
Caminito del Rey, Spagna – Fonte: Cnn

Danni economici per Sciacca: turisti disdicono le prenotazioni negli alberghi

Danni economici per Sciacca: turisti disdicono le prenotazioni negli alberghi

Volo lunghissimo? Questi sono i modi infallibili per dormire in aereo

Volo lunghissimo? Questi sono i modi infallibili per dormire in aereo

Consigli di viaggio in Argentina - Cosa fare e come risparmiare

Consigli di viaggio in Argentina - Cosa fare e come risparmiare

Fotografare in viaggio: street photography in 5 tips

Fotografare in viaggio: street photography in 5 tips

Borghi più belli del Piemonte, guida ai paesi mozzafiato della regione

Borghi più belli del Piemonte, guida ai paesi mozzafiato della regione

Qui c'è l'albero più alto d'Italia: viaggio per gli amanti della natura

Qui c'è l'albero più alto d'Italia: viaggio per gli amanti della natura

Tuttomondo di Keith Haring a Pisa: la mostra a Palazzo Blu e il murales

Tuttomondo di Keith Haring a Pisa: la mostra a Palazzo Blu e il murales