Ibridi cane-lupo: attenzione a questo pericoloso business

Fate molta attenzione: i Carabinieri Forestali hanno scoperto un traffico illegale di ibridi di lupo e cane lupo Cecoslovacco in nove allevamenti italiani. Quello che succedeva era questo: questi allevatori incrociavano lupi veri con cani lupo Cecoslovacco in modo da ottenere esemplari più belli. Il fatto è, però, che l’ibridazione è illegale in Italia e che tale comportamento viola la Convenzione di Washington-Cites (protegge la fauna selvatica e ne vieta la cattura, detenzione e traffico di animali selvatici, incluso il lupo).

Un esemplare di lupo
Un esemplare di lupo

I Carabinieri Forestali hanno scoperto almeno 229 ibridi e ne hanno subito bloccato la vendita. I reati commessi in questo caso sono molteplici: ibridazione di specie; falsificazione di pedigree (gli allevatori hanno falsificato i pedigree per fare in modo che i cuccioli sembrassero avere genitori di razza pura); vendita di ibridi (quindi meticci, non di razza pura) come se fossero cani di razza pura a prezzi esorbitanti (si parla anche di 5000 euro); violazione della Convenzione di Washington-Cites.

Inoltre c’è anche da considerare un altro paio di aspetti della vicenda. I proprietari ignari hanno acquistato degli incroci, ma non solo: essendo per metà lupo, questi incroci sono spesso instabili, nervosi e maggiormente aggressivi. Se conoscete il lupo Cecoslovacco, sapete che ha un carattere particolare e che gli allevatori seri negli ultimi anni hanno cercato di selezionare linee di sangue che non badassero solo all’estetica, ma anche ad un carattere più tranquillo.

Ibridando in questo modo, si rischia di perdere tutto ciò per cui si è lavorato nel corso degli ultimi anni. Al momento, gli ibridi sono stati messi sotto sequestro giudiziario a casa dei rispettivi padroni, ma i Carabinieri Forestali spiegano che sono dovuti intervenire “per prevenire guai peggiori”. Aumentare il sangue di lupo in questi cani non è una buona idea.

Ci sarebbe ancora una questione da considerare. I lupi Cecoslovacchi sono frutto di un’ibridazione originaria degli anni Cinquanta fra il Pastore tedesco e il lupo della Carpazia. Gli ibridi che sono stati creati adesso, invece, derivano da accoppiamenti con i lupi del Nordamerica, della Scandinavia e anche della Carpazia. Alcuni degli ibridi sono ridiventati selvatici ed è facile che si accoppino con i nostri lupi. Il risultato? Una contaminazione genetica ovunque.

Via: La Stampa

Foto: By Margo Peron http://www.zperonowki.com/http://en.wikipedia.org/wiki/Image:Czw-Jolly-Balrog.JPG, Domena publiczna, Link

di Laura Seri