Senza saperlo ha immortalato gli ultimi giorni della sua cagnolina

La fotografa Jasmina Lozar Povse ha sempre amato fotografare la sua cagnolina di nome Lilly. Purtroppo, nell’ottobre 2016, Lilly si ammalò gravemente, così Jasmina decise di continuare comunque a scattare foto alla cagnolina, pensando di documentare la sua ripresa fino al recupero della salute completa.

La fotografa slovacca, però, non poteva immaginare che nelle foto che aveva scattato, in realtà aveva immortalato gli ultimi giorni di vita di Lilly. Due mesi dopo, a dicembre, Lilly morì per un cancro al fegato e il dolore era davvero grande per Jasmine… la quale però capì che per quanto fosse dura, doveva farsene una ragione.

Inizialmente, le splendide foto in bianco e nero chela ragazza scattava ritraevano Lilly mentre giocava con la sua migliore amica a quattro zampe, Deuce. Tra le due cagnoline l’amicizia era molto profonda, anche perché entrambe venivano da un rifugio della Croazia. Jasmina si era subito innamorata di Lilly.

Era così piccola e spaventata quando la portò a casa e la fotografò per la prima volta ma divenne subito la sua compagna di camminate, escursioni e giochi tra le rocce che la ragazza adorava passare con la cagnolina per limitare i suoi sintomi dell’asma e dell’allergia. Gradualmente, nelle foto si vedeva Lilly che peggiorava a causa della sua malattia. “Quando guardo quelle foto, ora, riesco a ricordare ogni singolo momento, e mi sento incredibilmente triste… non ha ceduto facilmente”, ha raccontato Jasmina.

Le ultime tre foto della serie sono strazianti: nella prima si vede Lilly accovacciata sul divano, nella seconda la cuccia vuota con accanto la flebo e nell’ultima la poltrona dove la piccola amava riposare.

Per quanto doloroso, quelle foto le permetteranno di ricordare per sempre che cane meraviglioso fosse Lilly: la sua gioia di vivere e la voglia continua che la piccola aveva di giocare e correre resteranno sempre nel cuore di Jasmina.

Ecco il video tributo per la sua cagnolina