Se avete male da qualche parte, non prendete farmaci: bevete una birra!

Avete mal di gola? Vi fa male la schiena? O sono per caso le orecchie a farvi dannare dal male? Se state pensando di ricorrere ai farmaci o magari a qualche rimedio omeopatico, fermatevi, perché abbiamo noi un rimedio naturalissimo, che vi farà veramente piacere prendere e riprendere e riprendere ancora. Alcuni ricercatori hanno infatti scoperto che la birra non solo fa bene alla salute, come ci hanno detto più volte, ma è anche uno dei più potenti antidolorifici che esistano al mondo: adesso avete una scusa in più per bere birra!

I ricercatori di uno studio pubblicato su The Journal of Pain hanno scoperto, infatti, che la birra ha importanti proprietà antidolorifiche: contro il mal di testa, ad esempio, due bicchieri di birra possono risolvere il problema, senza dover prendere alcun farmaco e senza dover soffrire troppo a lungo.

Consumare due pinte di birra può ridurre il dolore di un quarto in brevissimo tempo: innalzando il contenuto di alcol nel sangue di circa 0.08 per cento aiuta ad aumentare la soglia del dolore, diminuendone contemporaneamente l’intensità del dolore stesso.

Il Dottor Trevor Thompson dell’Università di Greenwich di Londra, spiega che l’alcol può essere paragonato ai farmaci oppiacei, come ad esempio la codeina. Inoltre ha un effetto più potente del paracetamolo, anche se non si è ancora capito come agisce l’alcol sul dolore.

I risultati suggeriscono che l’alcol è un analgesico efficace che fornisce riduzioni clinicamente significative nei punteggi di intensità del dolore. Questo potrebbe spiegare l’abuso di alcol in coloro che hanno un dolore persistente, nonostante le potenziali conseguenze per la salute a lungo termine”.

di Redazione