SOS – Trucchetti di bellezza anti-gelo

Se l’inverno piace tanto per molte cose, tra cui il divano accogliente, la tv la sera, il letto comodo e caldo, le giornate piovose trascorse con una buona tazza di cioccolato e qualche biscotto, ci sono tantissimi altri effetti collaterali, soprattutto per la pelle. L’aria molto secca, il vento ghiacciato, la pioggia e altri agenti atmosferici avversi rappresentano un nemico acerrimo della bellezza della cute e, con essa, di molte parti del corpo che spesso restano scoperte, come il viso, le mani, il collo, ma anche gli occhi, i capelli e le labbra.

Ma anche l’ambiente domestico non scherza: l’eccessivo calore casalingo tende a seccare l’atmosfera interna riducendone l’umidità e non abituandola all’aria esterna, costringendo la pelle a reagire con secchezza, prurito e arrossamento. Alcune spiacevoli volte, questi disagi si trasformano anche in dermatiti.

La prima cosa da fare è regolare la temperatura interna, abbassandola di notte (così ci si prepara all’uscita del mattino), e preferire una calda coperta, che creerà la giusta umidità. Altri accorgimenti possono essere presi direttamente sul proprio corpo.

Di primo mattino, è importante preparare la pelle all’aria gelida esterna. E’ sempre bene idratarla con una base di crema, dopo aver deterso con acqua micellare (meglio evitare qualsiasi tipo di sapone). Per il make up, una BB cream che colori, copra le macchie e idrati il viso può essere la scelta vincente per avere la pelle ben idratata durante tutto il giorno. Una volta alla settimana, invece, si può optare per una maschera notturna super idratante, a base di olio di mandorla. La pelle sarà un po’ lucida e grassa, ma al mattino avrà un aspetto fantastico. Di venerdì sera è ottima per affrontare con una pelle luminosa l’intero weekend.

NASO ROSSO
Addio naso rosso!

E per il corpo? Cuccio Naturalé lancia una nuova linea, tutta naturale, mirata al rinnovamento, il nutrimento e l’idratazione della pelle. La nuova linea Butter&Scrub è uno scrub cremoso ed elegante che permette di non rinunciare all’amato e irrinunciabile finish dei butter blend, grazie a un’idratazione intensa per una pelle extra soffice e setosa. E’ presente in 6 fragranze: latte e miele, vaniglia e zucchero, limetta bianca e aloe vera, melograno e fico, lavanda e camomilla, cocco e zenzero.

Ma quali sono i rimedi “lampo” più efficaci quando ci si ritrova ad avere capelli secchi, mani screpolate, naso rosso e occhi che lacrimano? Eccoli di seguito.

CAPELLI SECCHI E DISORDINATI

La soluzione è un buon olio per capelli. Da usare per due volte: la prima realizzando un impacco da tenere per almeno 15 minuti prima di fare lo shampoo. La seconda da applicare sui capelli umidi prima di asciugarli. Nel primo caso, l’olio deve essere abbondante e può essere qualsiasi tipo di olio, anche quello d’oliva. Nel secondo caso, basteranno poche gocce di un olio specifico per capelli.

occhi rossi
Capelli sempre a posto!

OCCHI CHE LACRIMANO

Quando il vento tira forte, gli occhi, che sono la parte più sensibile del volto, tendono a produrre eccessiva lacrimazione per proteggersi e tenersi ben idratati. Purtroppo non si può evitare questo effetto, ma si possono attuare due soluzioni. La prima è quella di portare sempre con sé un buon collirio, leggero, anche alla camomilla, che idraterà l’occhio e dovrebbe evitare la lacrimazione. La seconda soluzione è prettamente estetica: cosa ne dite di un bel mascara water proof e una matita morbida? Vi aiuteranno a non avere occhi rossi e gonfi. Altro consiglio: non truccare la parte inferiore dell’occhio e lasciarla nuda.

naso rosso
Il naso è messo a dura prova in inverno

NASO ROSSO

Si fa un bel make-up, uniforme, poi si esce e, alla prima strofinata o al primo freddo, eccolo lì che esce in tutto il suo rossore. La soluzione per il naso rosso è un correttore molto grasso. Sembrerà strano, ma questo eviterà la secchezza intorno al naso e durerà molto di più. Per le più esperte, anche un correttore verde, da applicare sotto la base taupe, sarà una buona soluzione. Per prevenire, invece, i nuovi trattamenti Hydra-Essentiel di Clarins, formulati con uno straordinario elisir dissetante: la pianta di Goethe bio, capace di riattivare il potere auto-idratante della pelle.
La Crème désaltérante (€ 47,50) e il Bi-sérum intensif “anti-soif” (€ 57,00) sono disponibili da febbraio 2017 e doneranno una pelle luminosa, intensamente idratata e dissetata. Rossori addio!

cold-girl-blonde-blue-eyes
Anche la pelle deve stare al riparo dal freddo!

MANI SECCHE

Sappiamo tutti che bisogna avere sempre una crema mani nella borsetta, da utilizzare all’occorrenza. Ma spesso non è semplice prenderla e spalmarla mentre si combatte con l’ombrello, i guanti, la metro piena, la borsa dell’ufficio. Quale migliore soluzione se non una maschera per mani super idratante da tenere durante la notte? Con una chicca però: provate a indossare dei guanti! L’effetto “risucchio” sarà assicurato!

labbra
Proteggete le labbra!

LABBRA SCREPOLATE

Scrub, scrub, scrub. Quando le labbra subiscono gli effetti del freddo, tendono a creare pellicine, a squamarsi e a creare piccole, micro fessure simili a rughe. Nei casi peggiori, la mucosa è così secca da spaccarsi e arrossarsi. Un buon balsamo potrebbe andare bene, ma nei casi peggiori, bisogna prima fare uno scrub levigante a base di miele e zucchero. In seguito, si potrà applicare l’olio di cocco e lasciarlo riposare sulle labbra tutta la notte. Al mattino, il risultato dovrebbe essere più che soddisfacente.

di Mariagrazia Ceraso