Comfort food: Polpette al sugo

Se cercate una ricetta per fare le polpette su Google ne trovate milioni, in tutti i modi diversi, ognuno ha la sua, ognuno mette un pizzico diverso di qualcosa dentro, c’è chi le fa fritte, al forno o in umido. Tempo fa poi c’era stata anche un’iniziativa carina sul web, un blog che si chiamava Le twitpolpette creato da appassionati di cucina che postavano solo ricette di polpette, nato per caso attraverso messaggi su twitter. Ultimamente poi a Milano è stato aperto un ristorante che serve piatti a base di polpette “The Meat Ball Family” (tra l’altro il proprietario è Diego Abatantuono) e ancora, ci sono diversi libri con ricette solo a base di polpette e tra questi uno è dello chef Bruno Barbieri. Insomma, le polpette piacciono e sono sicuramente da considerare un comfort food.

Se poi chiediamo a qualcuno di darci la sua ricetta per le polpette quasi sicuramente ci risponde che “quelle di mia mamma/nonna sono le migliori”. Un classico!
Le polpette sono un piatto che arriva al cuore, un piatto che mette a posto l’anima, un piatto che possiamo fare in mille varianti e in mille modi diversi.

Polpette a sugo
Polpette a sugo

Dosi:

2 persone

Tempo di preparazione:

20 minuti

Tempo di cottura:

40 minuti

Che cosa ti occorre:

una padella profonda, una ciotola, un tagliere

Ingredienti:

400 gr di carne trita mista (manzo e maiale)
2 panini al latte
1 piatto fondo pieno di latte
1 mazzetto di prezzemolo
1 spicchio di aglio piccolo
1 uovo intero
una tazza piena di parmigiano reggiano grattugiato
noce moscata qb
un bicchiere di pane grattato
sale fino qb
250gr passata di pomodoro
1 cipolla bionda
olio extravergine d’oliva
1 bicchiere d’acqua

Polpette di misto carne al sugo
Polpette di misto carne al sugo

Mettete nel piatto con il latte i panini fatti a pezzettoni e immergeteli bene, lasciate riposare mentre preparate il resto.

Prendete un recipiente e mettete all’interno la carne con l’uovo, il parmigiano grattugiato, l’aglio a pezzetti a cui avrete tolto l’anima all’interno, il prezzemolo tritato fine, la noce moscata e il sale. Mescolate con le mani il tutto creando un impasto.
Ora prendete il pane ammollato nel latte, strizzatelo bene e unitelo all’impasto con la carne, amalgamante tutto.
Unite alla fine il pan grattato, deve risultare un impasto morbido ma sodo.

Sul tagliere fate a pezzettini piccoli la cipolla, mettete la padella sul fuoco con un bel giro di olio extravergine d’oliva, aggiungete la cipolla e fate rosolare dolcemente. Non fate soffriggere troppo.

Unite la passata di pomodoro, fate cuocere 10 minuti a fuoco basso poi unite un bicchiere d’acqua e un pizzico di zucchero, lasciate cuocere altri 10 minuti sempre a fuoco basso. Ora mettete le polpette che avrete formato prima con l’impasto a cuocere per circa 20 minuti, regolate di sale e controllate la cottura dopo il tempo trascorso.

Adesso non vi rimane che prendere del pane e fare la scarpetta nel sugo mentre mangiate le vostre polpette.

E voi, come cucinate le vostre polpette? Avete la ricetta tramandata dalla famiglia o altro? Sono curiosa!

di Francesca Gonzales