Fashion food: gnocchetti rosa al profumo di arancia e rosmarino

Rosa è il colore dei fiori di pesco in fiore, rosa è il colore del romanticismo, rosa è il colore della primavera ed è infatti uno dei must have della stagione. Scegliete la tonalità che più vi piace, chiaro, quasi nude o un ricco rosa corallo, l’importante è averlo nel guardaroba.
Prima di metterlo nell’armadio io ho pensato di portarlo in tavola, prendendolo come fonte di ispirazione per la mia ricetta: gnocchetti rosa al profumo di arancia e rosmarino.
Un piatto romantico in apparenza, ma deciso nella sostanza, e un modo originale per utilizzare le rape rosse, spesso poco considerate e poco usate in cucina.
Ecco come prepararli.

Tempo di preparazione:

Tempo di cottura:

30 minuti

Dosi per:

2 persone

Cosa ti occorre:

una spianatoia, uno schiaccia-patate, due pentole piccole, una pentola grande, una padella antiaderente, una grattugia, un tagliere, un mixer, una schiumarola.

Ingredienti:

250 g di patate
1 uovo
30 g di rape rosse pelate
200 g (circa) di farina ‘0’
1 arancio non trattato
25 g di burro
2 rametti di rosmarino fresco
30 g di parmigiano reggiano
olio extra vergine d’oliva
sale
pepe nero in grani
uno spicchio d’aglio

Preparazione:

– Lessate le patate con tutta la buccia, fino a quando saranno morbidissime. Toglietele dal fuoco e pelatele.

– Tagliate a cubetti molto piccoli la rapa rossa e fatela insaporire in una pentola piccola con un cucchiaio d’olio, uno spicchio d’aglio e un rametto di rosmarino. Allungate con due cucchiai d’acqua bollente e lasciate cuocere per 3 minuti. Togliete dal fuoco e frullate al mixer.

– Sulla spianatoia schiacciate le patate, poi schiacciate la crema di rape e impastate. Aggiungete 3 cucchiai di farina, un uovo e un pizzico di sale e continuate ad impastare il tutto. Aggiungete man mano la quantità di farina necessaria affinché l’impasto non risulti troppo umido (fate attenzione a non aggiungerne troppa altrimenti diventerà duro). Impastate fin quando avrete un impasto liscio e abbastanza morbido.

– Staccate dei piccoli pezzi di impasto e iniziate a lovorarli sulla spianatoia fino ad ottenere dei lunghi cilindri dai quali taglierete gli gnocchetti, che inciderete con la punta del coltello sul dorso.

-Portate ad ebollizione l’acqua e mettete in cottura gli gnocchetti.

– Mentre gli gnocchi sono in cottura fate fondere in una padella il burro con un rametto di rosmarino e aggiungete un cucchiaino di scorza di arancia grattugiata.

– Con una schiumarola scolate gli gnocchetti, tenendo da parte l’acqua di cottura, e aggiungeteli al burro, spolverate con il parmigiano, un mestolo piccolo di acqua di cottura e fate saltare per due minuti.

– Serviteli con una macinata di pepe nero fresco.

BUON APPETITO!

di Roberta Castrichella