Bigodino

venerdì, 19 settembre 11:46
Seguici su

Gnocchetti freschi al sugo di salsiccia

Gnocchetti freschi al sugo di salsiccia

Pasta fresca fatta in casa, sembra un lusso per pochi esperti ma non è così, provateci e vedrete che non è difficile!

di Francesca Gonzales

Preparare la pasta fresca ad alcune persone può fare paura, sembra una cosa particolarmente complicata ma in realtà è abbastanza semplice.
Io ho iniziato provando, poi, dopo i primi esperimenti disastrosi, ho trovato il giusto equilibrio di prodotti per i miei gusti.

Per gli gnocchetti di questa ricetta ho usato la farina di grano duro, acqua e sale. Amalgamando nelle giuste quantità questi ingredienti, si ottiene una bella pastella soda che si può lavorare bene con le mani, senza che sia appiccicosa e si fa poi cuocere come una classica pasta, all'interno di una pentola piena di acqua salata, controllando la cottura: dopo 4 minuti dovrebbero essere pronti.

passiamo agli ingredienti, semplicissimi per 4 persone

200 gr di farina di grano duro
acqua quanto basta per amalgamare il tutto, dosatela piano piano
un pizzico di sale

per il sugo:
3/4 nodini di salsiccia
uno scalogno
una scatola di pomodori pelati
un pizzico di sale e un pizzico di zucchero per la punta di acido
olio extra vergine qb.

piatto di gnocchetti freschi al sugo
piatto di gnocchetti freschi al sugo

Formate una fontana con la farina, al centro scavate una buca dove aggiungerete il pizzico di sale e poi piano piano l'acqua.
Iniziate con le dita dentro alla fontana, ad amalgamare la farina con l'acqua, aggiungete l'acqua sempre pian piano.

Se vi sembra che l'impasto sia ancora troppo duro, lavoratelo energicamente per un po' e aggiungete ancora un goccio d'acqua.
Dovreste aver ottenuto una pasta eslastica, soda, che non si appiccica alle mani.

gnocchetti freschi fatti in casa
gnocchetti freschi fatti in casa

Ora in una padella mettete l'olio, lo scalogno a scaldare, la salsiccia sbriciolata, fate insaporire il tutto e poi coprite con il pomodoro.
Aggiungete il sale e il pizzico di zucchero. Lasciate rapprendere, non troppo, per circa 10 minuti.

Create la forma del gnocchetto facendo dei tubini con la pasta, poi tagliateli a pezzetti larghi due dita, passateli schiacciando sopra ad una forchetta per dargli la classica forma del gnocco.

Ora, in una pentola con l'acqua in bollore, calate i gnocchetti e dopo circa 4 minuti, o comunque quando vengono a galla, assaggiateli, se sono al dente sono pronti.

Tuffateli nella pentola del sugo che avrete preparato, amalgamateli bene insieme.

sugo di salsiccia
sugo di salsiccia

È arrivato il momento di gustarvi questo piatto corroborante, magari con un bel bicchiere di vino rosso, in una serata in cui avete bisogno di una coccola per voi e di un piatto molto comfort food, ogni tanto ci vuole no?!