La ricetta dei mini burger vegetariani di quinoa

 

A chi non piace l’hamburger?
Sfido a trovare una persona che non lo mangi. Per ‘hamburger’ io ovviamente intendo un bel panino super farcito e piuttosto ‘imbottito’. Ma si sa, tutti i cibi ‘goduriosi’, (a me piace chiamarli cosi!) il più delle volte, non sono ottimi alleati della salute, quindi a volte bisogna ricorrere a qualche soluzione per risolvere il problema.
Ecco, in fatto di hamburger la soluzione non è poi troppo difficile, io ricorro al vegetariano e oggi voglio dare la ricetta anche a voi: mini burger di quinoa e peperoni. 

DSC_1424
Mini burger di quinoa e peperoni

tempo di preparazione:

20 minuti

tempo di cottura:

30 minuti

dosi per:

2 persone (8 mini hamburger)

ingredienti:

250 g di quinoa
1 peperone
30 g di cipolla dorata
1 uovo
pan grattato
olio extra vergine d’oliva
sale
pepe nero
30 g di parmigiano reggiano

DSC_1417
Mamma che burger!

Preparazione:

Lessate la quinoa in abbondante acqua salata dopo averla tenuta dieci minuti ammollo in acqua fredda.

Tritate finemente la cipolla e fatela imbiondire in una pentola piccola con un filo di olio evo. Unite poi il peperone tagliato a pezzetti molto molto piccoli (o meglio se grattugiato con una grattugia a fori larghi) e un bicchiere di acqua bollente; coprite con un coperchio e lasciate cuocere fin quando i peperoni saranno morbidi e il brodo si sarà ritirato. Condite con sale e un pizzico di pepe nero.

Unite i peperoni alla quinoa precedentemente lessata. Aggiungete l’uovo, il parmigiano e 3 cucchiai di pan grattato. Mescolate il tutto.

Formate dei mini burger e passateli in altro pan grattato.

Fate scaldare un filo di olio evo in una padella antiaderente e mettete in cottura i mini burger. Fateli rosolare a fiamma bassa su entrambi i lati fin quando saranno dorati e poi toglieteli.

DSC_1428
Mini burger di quinoa e peperoni

 

di Roberta Castrichella