Menù di Pasqua gluten free: 3 ricette dai food blog

State cercando qualche idea per comporre un menù di Pasqua gluten free, che accontenti celiaci e non? Lo avete trovato!

Navigando in rete, ho trovato tantissime ricette e ne ho scelte tre super gustose che accontenteranno voi e i vostri ospiti. Qui sotto trovate lista degli ingredienti e procedimento per la preparazione, buon divertimento!

Polpette di cavolfiore e patate

dal blog Chezgaspar 

ilaria-maria-dondi-foto-fornelli-mancini-2015_2-500x375
Polpette di cavolfiore e patate

Ingredienti per 4 persone:

150 gr patate
100 gr cavolfiore
4-6 cucchiai pane grattugiato senza glutine
paprika
sale

Preparazione:

– Lessate al vapore patate e il cavolfiore, facendo attenzione affinchè entrambi mantengano una loro buona consistenza. Lasciateli raffreddare fin quando vi sarà possibile lavorarli direttamente con le mani, schiacciandoli e amalgamandoli tra loro con l’aiuto di un po’ di pan grattato gluten free.
– Regolate di sale e con un pizzico di paprika. Formate tante piccole polpettine e poggiatele su una placca ricoperta da carta forno. Infornatele a 180° per 15-20 minuti.

Vellutata di spinaci e rosmarino

dal blog Girovegando in cucina.

spinaci4
Vellutata di spinaci e rosmarino

Ingredienti per 4 person:

1 cipolla bianca piccola
1 patata piccola
350 gr spinaci puliti
450 ml brodo vegetale
450 ml latte di soia non zuccherato
1 cucchiaino rosmarino tritato
olio evo
sale, pepe
yogurt di soia naturale per guarnire

Procedimento:

– Scaldate 2-3 cucchiai d’olio in una pentola dal fondo pesante, aggiungete la patata e la cipolla tagliate a pezzi molto piccoli, regolate di sale e mescolate. Coprite con un coperchio e lasciate cuocere per 10 minuti a fuoco lento.
– Aggiungete il brodo e il latte, portate ad ebollizione e fate cuocer finché le verdure saranno cotte.
– Aggiungete gli spinaci e fate cuocere per 2-3 minuti, non di più, senza coperchio. Aggiungete poi il rosmarino tritato finemente.
– Frullate, versate nei piatti e guarnite con un po’ di yogurt di soia o panna vegetale e pepe.

Coniglio al timo e nocciole

dal blog Il Gatto Ghiotto.

coniglio3-ok
Coniglio al timo e nocciole

Ingredienti per 2 persone:

2 cosce di coniglio
1 manciata di nocciole non tostate
1 mazzolino di timo (io timo selvatico)
vino bianco q.b.
olio evo
sale
pepe

Preparazione:

– Massaggiate le cosce di coniglio con sale e pepe, fin quando saranno ben saporite, poi passatele nelle nocciole tritate grossolanamente e nel timo fresco.
– In una casseruola fate scaldare un filo d’olio e appena è caldo fate rosolare le cosce su entrambi a fiamma alta. Sfumate poi con 1/2 bicchiere di vino bianco, abbassate la fiamma e coprite. Durante la cottura aggiungete altro vino se necessario. Fate cuocere fin quando la carne sarà ben cotta, tenera, ma umida.
– Servite il coniglio con delle carotine brasate. Terminate con un giro d’olio a crudo e tante foglioline di timo fresco.

BUONA PASQUA!

 

Prima ricetta e foto dal blog Chezgaspar.

Seconda ricetta e foto dal blog Girovegando in cucina.

Terza ricetta e foto dal blog Il Gatto Ghiotto

di Roberta Castrichella