Pranzare in ufficio con gusto: wrap con pollo al curry

Ok, è vero, pranzare in ufficio non è affatto il massimo della vita, se poi vi ritrovate ogni giorno a dover mangiare un misero panino asciutto e insignificante, la situazione è davvero triste, non posso darvi torto.
Ma io ho la soluzione che fa per voi, ammesso che abbiate 30 minuti da passare ai fornelli la sera… garantito, sono 30 minuti esatti, né uno di più, né uno di meno!
Basta unire pollo, curry, peperoni, zucchine e il gioco è fatto, per pranzo potrete gustarvi dei wrap di pollo al curry! L’unica cosa che vi rimane da fare, è scegliere un parco nelle vicinanze del vostro ufficio e sperare che ci sia il sole!

Tempo di preparazione:

Tempo di cottura:

20 minuti

Dosi per:

1 persona (2 wrap)

Cosa ti occorre:

Due padelle antiaderenti medie, un tagliere, carta stagnola.

Ingredienti:

200 g di petto di pollo
mezzo peperone rosso
una zucchina
un cucchiaino di curry
1 cucchiaio di salsa di soia
25 g di germogli di soia
olio extra vergine d’oliva
2 piadine piccole
una cipolla bianca
sape
pepe nero
salsa allo yogurt

Preparazione:

– Tagliate a listarelle molto sottili il peperone e la zucchina. Scaldate in una padella 2 cucchiai di olio e un pezzetto di cipolla finemente tritata. Quando l’olio è caldo aggiungete i peperoni e le zucchine.

– Lasciate cuocere a fuoco basso per 15 minuti, coprendo con un coperchio. A metà cottura salate e bagnate con un mestolo di acqua bollente.

– Tagliate a piccoli cubetti il pollo. Scaldate in un padella antiaderente 1 cucchiaio d’olio e poi aggiungete il pollo. Fate rosolare a fuoco vivace e aggiungete un cucchiaio di salsa di soia. Abbassate la fiamma e fate cuocere 5 minuti.

– Unite il pollo alle verdure, aggiungete un cucchiaino abbondate di curry, aggiustate di sale se necessario e aggiungete un po’ di pepe nero. Fate insaporire 5 minuti e togliete dal fuoco. Aggiungete i germogli di soia e amalgamate il tutto.

– Mettete le piadine su un pezzo di carta stagnola, farcitele con tre cucchiai di pollo, aggiungete un po’ di salsa allo yogurt, se è di vostro gradimento, piegatele leggermente ai lati in modo che arrotolandole non esca la farcitura e poi arrotolate su se stesse. Chiudete con la carta stagnola.

di Roberta Castrichella