Riutilizzare il panettone di Natale con un'idea semplice e veloce

Ciao 2013. Benvenuto 2014, e… buon anno a tutti!

Il nuovo anno è arrivato e cosa è rimasto del vecchio? I bilanci che ognuno di noi avrà probabilmente fatto sull’anno appena finito, e… tanti panettoni!
È un classico, passa il Natale, passa il Capodanno e tutti, chi più chi meno, ci ritroviamo con panettoni avanzati. Certo c’è ancora qualche giorno di vacanza (in fondo mancano ancora 4 giorni alla Befana!) ma a volte capita che si è stufi di mangiarli ancora prima che finiscano le feste. Per ovviare a ciò, oggi voglio darvi una ricetta semplice e super veloce per riutilizzarlo: spaghetti aglio, olio, menta e briciole di panettone.

Tempo di preparazione:

Tempo di cottura:

20 minuti

Dosi per:

4 persone

Cosa ti occorre:

due padelle antiaderenti, una pentola, un mixer.

Ingredienti:

60 g di panettone tradizionale
360 g di spaghettoni
5 foglie di menta
1 spicchio d’aglio
1 peperoncino fresco
olio extra vergine d’oliva
sale q.b.

Preparazione:

– Passate al mixer il panettone fino ad ottenere delle briciole.

– Scaldate in una padella 2 cucchiai d’olio extra vergine d’oliva, poi aggiungete le briciole di panettone e lasciate tostare per pochi minuti.

– Mettete in cottura la pasta in acqua salata.

– Scaldate in una padella antiaderente abbondante olio, uno spicchio di aglio diviso a metà e privato dell’anima interna e qualche pezzo di peperoncino fresco. Tritate finemente la menta e lasciate da parte.

– Scolate la pasta, e ripassatela nella padella con l’olio e l’aglio. Aggiungete le briciole di panettone tostato e la menta. Saltate e servite ben calda.

BUON APPETITO!!!

di Roberta Castrichella