Sformato di carciofi

 

Vi va di cucinare i carciofi in modo diverso da come siete soliti prepararli? Perfetto , questa ricetta fa al caso vostro.
E’ veloce, facilissima e molto appetitosa, ideale anche da consumare fredda, in caso vogliate prepararla la sera e portarla in ufficio per la vostra pausa pranzo.
Leggete le spiegazioni qui sotto e mettetevi ai fornelli!

DSC_1550
I carciofi, ideali per un secondo piatto leggero e salutare 

Tempo di preparazione:

20 minuti

Tempo di cottura:

40 minuti

Dosi per:

2 persone

Cosa ti occorre:

2 terrine (o una pirofila da forno rettangolare non troppo grande), una vaporiera

Ingredienti:

4 carciofi
200 g di prosciutto cotto
1500 g di scamorza affumicata
pane casereccio
50 g di parmigiano grattato
pan grattato
prezzemolo
sale
olio extra vergine d’oliva
pepe nero
un limone

DSC_1564
Sformato di carciofi

Preparazione:

Pulite i carciofi e metteteli a bagno in acqua e limone per evitare che anneriscano.

Tagliateli a fette spesse circa 5 mm., poi cuocetele al vapore fin quando saranno morbide.

Tagliate delle fette di pane sottili (la quantità necessaria per coprire il fondo delle terrine o della pirofila)

Frullate leggermente la scamorza con un mixer.

Ungete il fondo del recipiente scelto per la cottura, con un filo di olio extra vergine d’oliva, poi coprite con il pane e bagnate anche questo con un filo di olio evo.

Coprite il pane con i carciofi e condite con un pizzico di sale. Aggiungete il prosciutto cotto in modo da coprire i carciofi, poi aggiungete parte della scamorza tritata e finite con un altro strato di carciofi.

Regolate di sale e pepe. Terminate cospargendo con la scamorza rimasta, il pan grattato, una spolverata di parmigiano e un filo d’olio d’oliva.

Infornate a 200 gradi fin quando la scamorza sarà filante.

DSC_1555
Sformato di carciofi

 

di Roberta Castrichella