Halloween: 4 idee per trasformarsi in personaggi inquietanti

 

In genere, quando si tratta un qualsiasi argomento, ci si inerpica nelle più svariate ricerche per comprendere le origini e l’evoluzione nel tempo del soggetto in analisi.
Questa volta, quindi, mi sono documentata con meticolosità in merito alla notte di Halloween, in quanto le mie lacune in “materia” erano consistenti e, dopo aver sistemato sopra il comodino gli occhiali da professorina, in quanto non mi si addicono, colgo l’occasione per invitarvi, qualora non lo abbiate già fatto, a informarvi riguardo ciò che decidiamo di celebrare, soprattutto se un evento diventa una sorta di tradizione che potrebbe essere tramandata di generazione in generazione.

Sarebbe stato certamente più entusiasmante e interessante se vi avessi raccontato che ogni anno festeggio Halloween travestendomi da mostro, il che non comporterebbe uno sforzo considerevole, dal momento che potrei semplicemente uscire di casa struccata, invece, l’unico dettaglio che in questo periodo dell’anno rapisce la mia attenzione è il fervore con cui molte menti creative riescano a sfruttare le proprie qualità artistiche per trasformarsi in personaggi intriganti e misteriosi.

Eccone alcuni esempi.

Bambola

Sulle note di “La bambola”, la canzone resa celebre da Patty Pravo, ho trovato delle idee davvero curiose per trasformarsi in una bambola in carne e ossa.

Make up da bambola

Per assumere le sembianze di una bambola occorre focalizzarsi su alcuni elementi chiave:

– l’incarnato dovrà apparire uniforme e pallido, per questo sarà necessario impiegare del colore bianco per il facepainting, oppure stendere sul viso un fondotinta di due tonalità più chiare rispetto a quello che adoperate quotidianamente e fissare il trucco con della cipria. Non dimenticatevi di stendere il colore anche sopra le labbra e le orecchie;
– il blush è essenziale, se di colore fucsia ancora meglio.
– gli occhi devono apparire più grandi del normale, quindi, occorrerà utilizzare una matita di colore bianco sulla rima interna dell’occhio ed estendere ulteriormente la dimensione della sclera disegnando una sorta di lunetta bianca sotto le ciglia inferiori;
– le ciglia inferiori sono molto importanti per questo travestimento, per cui dovrete ridisegnarle voi di un colore nero intenso o applicare delle lunghe ciglia finte;
– le labbra, a questo punto, dovrebbero essere state “cancellate” dal fondotinta, dunque, potrete disegnare una sorta di cuore rosso che fungerà da bocca.

Viso bambole
Trucco viso bambola

Effetto crepa

Effetto crepa
Make up effetto crepa

Gambe

I collant color carne potranno rivelarsi un grande alleato per questo travestimento, poiché con l’ausilio di pennarelli per tessuti è possibile ricreare i tipici segni dei legamenti che sono presenti nelle bambole di plastica.

gambe bambola
Collant con disegno legamenti

Meccanismo

Come si evince dalle immagini sottostanti, per ricreare il meccanismo che “vi permetterà di camminare” in qualità di bambole, non dovrete far altro che assemblare le due parti in cartoncino dipinte con acrilici metallizzati color rame e successivamente far passare un nastrino elasticizzato all’interno di un foro praticato sul rotolo di cartone, così da poter indossare la vostra creazione.

meccanismo bambola
Meccanismo bambola

La sposa Cadavere

Il costume di Emily è un classico, soprattutto per coloro che amano i capolavori dell’eclettico regista Tim Burton.
Per riprodurre questo trucco dovrete ridisegnare totalmente i vostri tratti somatici utilizzando colori per il facepainting; inoltre, sarà fondamentale riuscire a catturare un’espressione malinconica negli occhi della vostra Sposa Cadavere.

L’abito da sposa è un elemento del travestimento su cui potrete giocare molto, ad esempio, provando a reperire un corpetto bianco ricamato a cui abbinare una lunga gonna ricavata da delle vecchie lenzuola.

I dettagli sono tutto quando si vuole essere fedeli al personaggio originale, quindi vi consiglio di riguardare attentamente il film d’animazione preso in considerazione e focalizzarvi sull’uso delle sfumature del blu.

sposa cadavere abito
Abito da sposa di Emily

Mrs. Lovett

Un altro personaggio assolutamente travolgente e dolcemente inquietante è certamente quello di Helena Bonham Carter nei panni si Mrs Lovett.

Per “mettersi dei panni” di Mrs Lovett non possiamo fare a meno di:

– un bustino nero
– una lunga gonna marrone
– un top rosso fuoco
– un coprispalle sgualcito e strappato, che potrete ricavare da un vecchio paio di collant neri velati, ritagliando le due estremità adibite di norma ad ospitare i piedi
– capelli mossi e arruffati, raccolti in due chignon spettinati
– un paio di stivaletti neri
– una carnagione pallida, una pelle diafana
– occhiaie pronunciate, che potrete facilmente ottenere restando sveglie per una notte intera oppure applicando un ombretto lilla sopra la palpebra mobile e fissa e sfumando un ombretto color vinaccia sotto l’ attaccatura delle ciglia inferiori

Dimenticavo… una Mrs Lovett di tutto rispetto deve anche preparare i peggiori “pasticci di Londra”!

Mrs codett
Mrs Lovett

Mercoledì Addams

Sentite il rumore delle dita che schioccano? È giunto il momento di parlare di Mercoledì Addams, uno dei costumi spaventosi e più utilizzati in questi ultimi anni, in quanto semplicissimo da riprodurre.
In questo caso ciò che predominerà sarà il contrasto tra bianco e nero, che verrà riproposto sia per il make up che per l’ abito.

Utilizzeremo una matita nera per occhi, in modo tale da intensificare lo sguardo, e un rossetto molto scuro, per contrastare la nostra carnagione che anche in questo caso dovrà risultare chiarissima e opaca.

La parrucca nera è d’obbligo, come anche le trecce che certamente non avrete difficoltà a mettere a punto; inoltre, qualora fosse di vostro gusto, potrebbe essere un’idea simpatica quella di ricreare l’attaccatura a V dei capelli, utilizzando la matita nera per occhi o anche un eyeliner, per una maggiore tenuta.

Make up di Mercoledì Addams
Make up di Mercoledì Addams

L’abito di Mercoledì Addams dovrà essere nero, con linee pulite e caratterizzato da un colletto bianco.

Abito Mercoledì Addams
Abito Mercoledì Addams

 

di Simona Rampulla