Cannes, la perla della Costa Azzurra

 

L’immagine più comune di Cannes è quella di una città glamour, blasonata e à la page, come direbbero i francesi, un posto per godersi in pace il proprio yacht davanti alla sfilza dei negozi patinati della Croisette.
Cannes è certamente tutto questo, ma è anche molto di più: la perla della Costa Azzurra è infatti costruita su un antico insediamento ligure del II secolo a. C. e ha anche un centro storico bellissimo, un antico Castello e Forte panoramico (stupendo soprattutto al tramonto) e tantissime piccole perle da scoprire anche in inverno.
Accorgersene non è difficile, tutt’altro: basterà una sola passeggiata tra le viuzze interne, quelle un po’ tortuose e impervie e che conducono al Castello, ben lontano dai clamori del Festival e dalla movida che caratterizza il lungomare e la zona est della città.

Il Castello di Cannes visto da Herve Fabre
Il Castello di Cannes visto da Herve Fabre

L’inverno qui è mite e non è raro imbattersi in splendide giornate con quasi trenta gradi, anche sotto Natale. Questo spiega la fortuna di Cannes che ha attirato, fin dalla seconda metà dell’Ottocento, sempre più residenti d’oltremanica, che scelsero di stabilire qui le loro ricche residenze. Il quartier des Anglais si trova verso l’entroterra, mentre a ovest del lungomare c’è il quartiere della Californie, che dalla metà del XIX secolo cominciò ad accogliere principi russi e titolati di mezza Europa.

Il castello di Cannes illuminato
Il castello di Cannes illuminato

La Croisette

La Croisette, passeggiata tra le più chic e lussuose del mondo, si dipana dall’animato vecchio porto di Cannes. Tra le casette color pastello (tutte splendidamente restaurate) e le reti dei pescatori inizia il lungomare che vi porterà fino al Palais des Festivales et des Congrès.

Riconoscerlo durante il Festival è semplicissimo, grazie al red carpet che lo introduce; anche durante il resto dell’anno è inconfondibile, sempre illuminato a giorno e sede di tutti gli eventi finanziari, commerciali, turistici e culturali della città. Questo è il posto giusto per fare lo shopping a cinque stelle e il “vip watching”: qui vi attendono – infatti – una parata di alberghi e boutique di lusso che regalano scatti da vere star del cinema.

Cannes e il suo porto
Cannes e il suo porto

Il sabato mattina la Croisette si riempie di colori: è qui che ha luogo il mercatino settimanale degli artigiani locali tra bijoux fatti a mano, pittori da strapazzo e abiti vintage dei più grandi stilisti francesi, qui si possono fare anche dei buoni affari… a patto di svegliarsi presto! Questo è il posto giusto per potervi accaparrare un cappellino firmato o il pezzo forte della vostra collezione di borse.

Posti al sole

Va da sé che anche gli stabilimenti balneari degli hotel super-famosi hanno prezzi esorbitanti e molto spesso anche un dress code da seguire. In città a me piace andare al C-Beach, che ha la sua spiaggetta privata nel cuore della Croisette e dove si prende il sole su comodissime chaise longue: tra aperitivi e soirée disco, c’è anche un ottimo ristorante che propone un menù degustazione a 30 euro.

La spiaggia a Cannes La Bocca
La spiaggia a Cannes La Bocca

Per prendere un po’ di sole ci sono anche le spiagge del lungomare ovest a Cannes La Bocca, lunghissime e davvero ben tenute: sono smoke-free (sì, una spiaggia libera dove non so può fumare!) e quindi perfette anche per i bambini.

Escursioni

Croix des Gardes a Cannes
Croix des Gardes a Cannes

Se quello che cercate è una Cannes un po’ diversa, immersa nel verde e circondata dalle mimose in fiore, dal porto vecchio prendete il bus numero 7 oppure il numero 10 in direzione Croix des Gardes (ma proseguite verso uno dei luoghi meno conosciuti di Cannes!). Alla Croix des Gardes, che si raggiunge anche in una passeggiata di circa 40 minuti, sarete in uno dei punti più panoramici di tutta la città, da cui godrete di un panorama privilegiato sulla costa e di una vista mozzafiato sulle Iles de Lérins.

Isole, ma davvero? Eh sì! Non sono in molti a saperlo, ma a largo di Cannes si trovano due splendide isolette ricoperte di eucalipti e circondate da una natura selvaggia e incontaminata.

Il mare delle Isole Lerins
Il mare delle Isole Lerins

Si arriva alle Iles de Lérins in soli 10 minuti di navigazione: in un attimo l’animazione della Croisette vi sembrerà lontanissima!
Dal vecchio porto si prende il battello per l’Isola Saint Marguerite, dove si può visitare la fortezza della maschera di ferro e il Museo del Mare. Oppure c’è l’Isola Saint Honorat, che ospita un monastero che è una vera e propria oasi di pace e bellezza, che vi permetterà anche di ammirare Cannes dal mare. Qui tutte le info.

Info pratiche

Per dormire con stile a Cannes c’è davvero l’imbarazzo della scelta: dal Four Season allo storico Carlton InterContinental, qui gli hotel di lusso si sprecano e fuori stagione offrono pacchetti e prezzi anche molto scontati.

L'Hotel Carlton a Cannes
L’Hotel Carlton a Cannes

Se quel che cercate è un lusso abbordabile – ma in pieno stile Cannes – nel Carré D’Or c’è il carinissimo boutique hotel Le Romanesque, che offre camere tutte intitolate a regine, con tocchi rococò e neo-romantici, che piaceranno molto a chi ama lo stile francese.

Cannes dalla spiaggia della Croisette
Cannes dalla spiaggia della Croisette

Per mangiare i frutti di mare c’è una vera e propria leggenda locale: Astoux et Brun. Qui, dall’aperitivo in poi, c’è sempre coda, perché i prezzi sono ottimi e la qualità del pescato è davvero imbattibile: fate come i local! Andare a ordinare il vostro pescato direttamente allo sportello pescheria di Brun, che si trova a destra del ristorante, dall’altra parte della strada: a scelta ostriche, ricci, capesante, granchi e gamberoni freschi, tutto secondo la stagione. Potrete così gustate subito il vostri frutti di mare, magari sul lungomare con una romantica vista sul tramonto. A pranzo potete provare il lunch-menu del Cirque, un carinissimo bistrot-brasserie con tanti piatti tipici e regionali rivisitati, o l’elegante ristorante sulla spiaggia La Mandala, in pieno spirito Croisette.

La Mandala sulla spiaggia di Cannes
La Mandala sulla spiaggia di Cannes

Per i golosi c’è il cioccolato come una volta di Bruno Confiserie al 13 di rue Hoche: bon bon, praline e marron glacé deliziosi e confezionati a regola d’arte, a due passi dal porto vecchio.

Foto di Elisa Chisana Hoshi, Herve Fabre, Robert Palomba, ekkeyachts.com, rsidhotel.com e Pierre Beahar.

di Elisa Chisana Hoshi