Ex conventi per soggiornare in Italia

 

Tra chiostri illuminati dalle luci delle candele, logge panoramiche e giardini bucolici: qui comincia il nostro viaggio alla scoperta degli ex conventi diventati hotel di charme in Italia. Le celle monastiche diventate eleganti suite d’hotel sono moltissime: restauri conservativi e attenti interventi di ripristino hanno reso possibile realizzare alberghi speciali per storia e posizione, dove cercare quella pace e quell’equilibrio interiore che da sempre associamo con i contesti monastici.

Sarà che le location sono speciali, sarà che le architetture storiche sono davvero suggestive, ma questi conventi e abbazie hanno tutti una cosa in comune: sono diventati luoghi di vacanze esclusivi. Per sognare un po’ e – perché no, magari! – per ispirare le prossime vacanze all’insegna di uno charme tutto nostrano.

NH Grand Hotel Convento di Amalfi – Salerno

Grand Hotel Convento di Amalfiv
Grand Hotel Convento di Amalfi

Uno splendido chiostro bianco in stile arabo normanno, ripristinato mantenendo tutto il fascino dell’antico associato al gusto moderno: l’NH Grand Hotel Convento di Amalfi è una vera oasi di pace e bellezza. Per secoli la sua vista è stata solo appannaggio dei frati Cappuccini, che animavano la vita del convento in epoca alto medievale. Dopo un periodo di oblio la struttura è stata ripresa e nell’Ottocento è stata trasformata nell’elegantissimo albergo di lusso che oggi vediamo e che negli anni ha accolto ospiti e viaggiatori ammaliati dalla bellezza di quest’angolo unico al mondo, in quel di Amalfi.

Tra alberi di limoni e buganvillee, la vista spazia sul blu del golfo: per immergersi in una dimensione al di là dello spazio e del tempo c’è la Passeggiata dei monaci, che costeggia la costa dall’alto, all’ombra degli alberi, oltre il blu profondo del mar Tirreno.

Monastero Santa Rosa Hotel & Spa – Conca dei Marini

Monastero Santa Rosa
Monastero Santa Rosa

Svegliarsi così è tutta un’altra cosa: un tuffo nella infinity pool dell’hotel, la splendida piscina a sfioro (aperta da maggio a novembre) che si affaccia sul blu del Mediterraneo ed è solo una delle tante meraviglie del Monastero Santa Rosa Hotel & Spa. Abbarbicato sulla rocca di San Pancrazio, una delle location a cinque stelle più belle e romantiche della Costiera Amalfitana, è il luogo ideale in cui concedersi una vacanza all’insegna della self indulgence. L’edificio, tra terrazze ombreggiate da piante di limoni e storici chiostri, è un monastero completamente ristrutturato: 20 camere d’hotel arricchite da dettagli lussuosi e una vista che spazia verso l’infinito. Una perla.

VOI Donna Camilla Savelli Hotel – Roma

VOI Donna Camilla Savelli Hotel
VOI Donna Camilla Savelli Hotel

La calma e la (Grande) bellezza si trovano proprio nel cuore di uno dei quartieri più vivaci della Capitale: un monastero risalente al 16esimo secolo è diventato uno degli hotel più lussuosi e accoglienti di Roma, il VOI Donna Camilla Savelli Hotel nella splendida cornice di Trastevere. Tra ampi corridoi con le piastrelle a scacchi, volte affrescate e mobili antichi, l’albergo è stato ricavato dall’edificio storico ristrutturato con gusto e il cui giardino è circondato da mura in pietra con tanto di terrazza dove trascorrere le serate estive.

Abbazia Santa Anastasia Relais – Castelbuono, Palermo

Relais Santa Anastasia
Relais Santa Anastasia

Ai piedi delle Madonie, sulle colline che dominano Cefalù e a pochi passi da Castelbuono, tra i filari dei vigneti e con un panorama che si estende fino alle isole Eolie, si trova uno dei complessi monastici più antichi di tutta la Sicilia, oggi diventato un hotel stupendo: il Relais Santa Anastasia. L’antica abbazia benedettina si presenta oggi, grazie a un sapiente restauro, come un’elegante dimora di charme con 29 camere arredate con gusto ed eleganza, tra mobili preziosi e grandi specchiere dorate. Tra Spa e area wellness c’è anche la piscina esterna e una cantina con tanto di etichetta autoctona, che offre degustazioni e passeggiate tra le vigne e gli ulivi tuffati nella macchia mediterranea.

Badia a Coltibuono – Gaiole in Chianti, Siena

Badia a Coltibuono
Badia a Coltibuono

L’Abbazia del buon raccolto, o Badia a Coltibuono, è nata da un ex complesso monastico dei vallombrosiani del 1051. I monaci eressero qui la loro abbazia e impiantarono le loro viti, nella zona del Chianti; da allora l’Abbazia è passata sotto il patrocinio di Lorenzo de’ Medici, per essere trasformata prima in fattoria e poi in azienda vinicola. Oggi qui si continua a produrre dell’eccellente vino biologico, insieme all’olio extra vergine di oliva: per dormire in questo idilliaco angolo di paradiso ci sono otto camere ricavate nelle ex celle dei monaci, appartamenti e piscine.

Hotel Abbazia – Venezia

Hotel Abbazia a Venezia
Hotel Abbazia a Venezia

Alle spalle della stazione di Santa Lucia, in un tranquillo canale secondario, sorge l’Hotel Abbazia, in un angolo tranquillo e silenzioso di Venezia, poco lontano dal Ghetto ebraico e dal sestiere Cannaregio. Le stanze dell’hotel, arredate in stile settecentesco, sono state ricavate dalle celle dell’ex convento dei Carmelitani Scalzi, che un tempo alloggiavano proprio qui: il giardino interno è una bucolica oasi verde, dove durante la bella stagione – sotto gli eleganti gazebo bianchi – si può passeggiare e anche fare colazione.

di Elisa Chisana Hoshi