To do list: 3 strumenti online e mobile

Foto di koalazymonkey - http://www.flickr.com/photos/koalazymonkey/
Foto di koalazymonkey – http://www.flickr.com/photos/koalazymonkey/

Dopo aver dispensato alcuni consigli su come cercare di organizzarsi al meglio nei periodi di lavoro più intensi, vorrei aggiungere anche la soluzione di stilare le famosissime amate e odiate TO DO LIST.

Si amano, perché ci permettono di svuotare la memoria su un foglio di carta senza doversi tenere tutto a mente, si odiano perché con il tempo diventano interminabili. Uno ci prova a scrivere una lista di cose da sbrigare nell’arco della giornata, ma poi capita l’imprevisto uno, poi il due e da quella lista abbiamo spuntato solo le prime due o tre voci, il resto? Lo faremo domani!

Poi le liste si perdono e ogni volta le ricostruiamo da zero, dimenticando qualcosa, si sa. Come fare per non perderle e averle sempre sincronizzate sui nostri molteplici device? Utilizzare un’applicazione che sia online, desktop e mobile.

Remember the milk
Remember the milk

Remember the milk – è una dei servizi online e desktop che preferisco, scoperto molti anni fa, l’ho subito amata per la semplicità e la completezza, poi con l’arrivo della versione mobile soddisfa appieno le mie esigenze. Gli impegni si possono condividere anche con altri utenti e si possono creare liste di task per colore e categoria.

Google Task – per chi ama Google e usa i suoi servizi a 360 gradi può trovare utile e semplice anche il servizio collegato a Google Calendar. La forza di questo strumento non è tanto nei servizi offerti che sono simili a tanti, ma nell’integrazione con i vari strumenti di Google che utilizziamo quotidianamente. I Task (o attività) si possono inserire da più punti, da Google Calendar, da Gmail scegliendo in alto a sinistra la voce Attività, oppure selezionando una o più mail e dalla tendina Azioni scegliere la voce “Aggiungi attività”.

Evernote
Evernote

Evernote – è un’applicazione potente e completa, serve a raccogliere, archiviare, e condividere le informazioni. Oltre alla versione online, si può installare la versione desktop e mobile, tenendo il flusso d’informazioni sincronizzato. Diciamo che se una semplice To do list ti sta un po’ stretta e hai bisogno anche di annotare al task anche immagini, contenuti e altro, con Evernote puoi arricchire le tue note.

di Sharon Sala