I campeggi più strani e glamour del mondo

Occasione magica per avvicinarsi alla natura, vivere una vacanza tutti insieme e dormire sotto le stelle, il campeggio è una vera e propria filosofia di vita, e sicuramente una delle esperienze di viaggio più divertenti che si possano fare. Molti sono un po’ terrorizzati dall’idea di dormire in una tenda angusta, infilati in un sacco a pelo e su un materassino scomodo…ma non è detto che debba essere così! Che ne dite di un giro tra i campeggi più insoliti, inusuali e glamour del mondo?

Eh sì, perché il glamping – ovvero il camping glamour e di lusso – esiste davvero, ed è la scelta ideale per chi ama la vita all’aria aperta, ma non lo stile di vita spartano del campeggio classico.

1. Blackberry Wood, Sussex – Regno Unito

Blackberry Wood Campsite @weekendnotes.co.uk
Blackberry Wood Campsite @weekendnotes.co.uk

Nel cuore del Sussex, nel cuore della verdeggiante campagna inglese, ecco un campeggio divertente e particolare: al Black Barry Wood la scelta di una “tenda alternativa” non manca davvero! Si può scegliere dormire in un classico bus rosso inglese a due piani, oppure in una vecchia diligenza come quelle dei vecchi film Western, o ancora in un elicottero oppure un gipsy caravan completamente equipaggiato. Cool!

Blackberry Wood, da 40 euro a notte

2. Red Kite Tree Tents, Galles – Regno Unito

Red Kite tree tent by coolplaces.co.uk
Red Kite tree tent by coolplaces.co.uk

I Red Kite reinventano in chiave creativa l’idea della casa sull’albero in quel di Powys, Galles. Non sono delle vere e proprie tende, ma delle rotondeggianti cupole di tela e alluminio – circa 3 metri di diametro – sospese sulle cime degli alberi. Nonostante le loro dimensioni ridotte possono ospitare due persone, e c’è perfino spazio per una stufa a legna, utilissima nei freddi inverni gallesi. Ogni tenda è isolata termicamente, dotata d’illuminazione elettrica e di acqua calda. Non manca nulla, in pratica.

Red Kite Tree Kites, da 100 euro a notte

3. La cabane en l’air, varie location – Francia

La Cabane en l'air! Le case sull'albero
La Cabane en l'air! Le case sull'albero

Ancora una casa sull’albero ma questa volta in versione classica, proprio come quella che sognavamo da bambini! Per raggiungerla bisogna arrampicarsi, facendosi largo tra passerelle e scalette a pioli, ponti tibetani e liane sospese: ideale solo per chi non soffre di vertigini. La cabane en l’air offre casette sugli alberi attrezzate per ospitare tutta la famiglia in diverse location, dalla Bretagna all’Aquitania, con vista mare, foresta o montagna, tutte abbarbicate sulle cime degli alberi, fino a sei metri d’altezza.

La cabane en l’air, da 70 euro circa a notte

4. Les Maisons Bulles, Pont-Saint-Esprit – Francia

Les Maisons Bulles, Pont-Saint-Esprit
Les Maisons Bulles, Pont-Saint-Esprit

Tante bolle trasparenti davvero spettacolari, e anche molto romantiche! Le Maison Bulles, in pratica, sono dei piccoli planetari panoramici completamente immersi nella natura: docce e servizi igienici sono in un locale separato, lontano da occhi indiscreti. Ogni bolla può ospitare comodamente due persone, con tanto di spazio terrazza all’aperto, telescopio e mappa stellare. Non c’è illuminazione: agli ospiti vengono fornite delle torce elettriche.

Les Maisons Bulles, da 145 euro a notte

5. Otro Mundo, Sierra del Segura – Spagna

Otro Mundo, benvenuti in un altro mondo!
Otro Mundo, benvenuti in un altro mondo!

Otro Mundo vi catapulterà, come dice il nome, in un altro mondo! Tante cupolette bianche, ognuna ricavata da materiali riciclati e totalmente eco-sostenibili, nastoste in un angolo remoto della Spagna più rurale. Gli igloo di Otro Mundo sono arredati con gusto, utilizzando pezzi vintage e alimentati ad energia solare e 100% naturale: in perfetta armonia con la natura.

Otro Mundo, da 65 euro a notte

6. Silverfield, Punta Ala – Italia

Silerfield Punta Ala, by i-mtb.com
Silerfield Punta Ala, by i-mtb.com

A metà tra campeggio e caravan-hotel, Silverfield si ispira ai grandi viaggi on the road americani. Un caravan scintillante, progettato per viaggiatori alla ricerca di una vacanza non convenzionale in quel di Punta Ala. Un omaggio al viaggio dal design minimalista, con forme creative e un’ispirazione irresistibilmente pop.

Silverfield, da 52 euro a notte

7. Chole Mjini – Tanzania

Chole mjini lodge @uniquehotels.com
Chole mjini lodge @uniquehotels.com

Chole Mjini è un luogo incantato, che assomiglia alla capanna di un naufrago su un’isola deserta ma anche a un bungalow shabby chic sperduto nella giungla. Sette casette (alcune a doppio livello, per ospitare anche i bambini) appollaiate su splendide mangrovie native, collegate tra loro da sentieri sabbiosi. Ecco un perfetto esempio di glamping che piacerà moltissimo a chi accarezza l’idea di lusso eco-alternativo e stiloso, completamente a contatto con la natura.

Chole Mjini, da 230 euro a notte

8. Okuti – Bostwana

Okuti – Bostwana.jpg
Okuti – Bostwana.jpg

Un campeggio stupendo, situato lungo il fiume che scorre nella Maunachira Xakanaxa Lagoon, all’interno della Moremi Game Reserve, nel cuore del selvaggio Bostwana. Le tende di Okuti sono elegantissime: ricavate da materiali locali e arredate in uno splendido gusto etnico, si fondono in armonia con la natura che le circonda. Un altro meraviglioso esempio di glamping!

Okuti, da 450 euro a notte

9. Airstream Rooftop Trailer Park, Città del Capo – Sudafrica

Rooftop Trailer Park @threecities.co.za
Rooftop Trailer Park @threecities.co.za

L’Airstream Rooftop Trailer Park, da poco completamente ristrutturato e riallestito in grande stile, si trova sul tetto dello storico Gran Daddy Hotel di Città del Capo. Consta di sette roulotte arredate con colore e fantasia, con richiami al cinema classico e con un tocco irresistibilmente vintage. Vi piace il Mago di Oz? Qui troverete la capanna di Dorothy, ricreata ad arte e con gusto hipster! Cinema all’aperto, rooftop bar e fenicotteri rosa in ogni dove.

Airstream Rooftop Trailer Park, da 145 euro a notte

10. Human Nest @Treebones Resort, Big Sur – California

Treebones Resort, la vista da Human Nest
Treebones Resort, la vista da Human Nest

Avete mai dormito in un gigantesco nido d’uccello? Al Treebones Resort, a Big Sur in California, si può! Tra tende, yurte e capanne coloratissime, il clou del resort è proprio il maestoso Human Nest, giganesco “nido” a misura di due persone, costruito da un artista locale intrecciando con perizia il legno locale. Una scala e via: la vista più bella su Big Sur sarà ai vostri piedi! Il nido non è waterproof (servirà una tenda in caso di pioggia) ed è prenotabile per un minimo di due notti.

Treebones Resort, da 130 euro a notte

di Elisa Chisana Hoshi