10 compagnie aeree pet friendly

Le migliori compagnie aeree per partire con il tuo amico a quattro zampe!

Abbiamo appurato che no, non si lascia a casa Fido solo per andare in vacanza, anche lui si merita un piccolo break estivo! Dopo aver letto la lista delle cose da mettere in valigia per lui, bisogna valutare i mezzi di trasporto. Se il viaggio sarà in macchina, nessun problema, QUI trovate tutto il necessario, ma se volete andare ai Caraibi potrebbe rivelarsi un problema spostarsi su ruote.

Ecco, quindi, le migliori 10 compagnie aeree per viaggiare con il nostro fidato animale!


Air France

Il regolamento della compagnia aerea francese consente di portare in cabina un cane o un gatto, di peso non superiore agli 8 chili, previa autorizzazione del servizio clienti, mentre le tariffe variano da 30 a 200 euro a seconda del tipo di volo e della sistemazione del pet (nella stiva o in cabina).

ACQUISTA QUI TAPPETINO REFRIGERANTE

Turkish Airlines

La linea turca consente a cani, gatti, pappagalli e altri uccelli (come cardellini e canarini) di viaggiare in cabina sui propri voli, salvo che non vi siano passeggeri allergici (ma devono fornire riscontro medico). Per quanto riguarda invece le tariffe, valgono quelle del bagaglio in eccesso.

British Airways

Sui normali voli della compagnia solo i cani guida sono ammessi in cabina e volano gratuitamente, mentre gli altri devono essere messi nella stiva. Sulle affiliate OpenSkies e SUN-AIR, invece, cani e gatti al di sotto dei 6 chili possono viaggiare in cabina al costo di 166 euro.

Lufthansa

Sugli aerei della linea tedesca cani, gatti e conigli che pesano meno di 8 chili sono ammessi in cabina e i prezzi variano da 50 a 164 euro, a seconda dei voli.

TUI

Cani e gatti al di sotto dei 6 chili sono i benvenuti in cabina sui voli della compagnia low-cost tedesca e, come riporta il regolamento, le tariffe vanno da 40 a 71,40 euro.

Thomas Cook

Sui voli del tour operator britannico i cani guida viaggiano gratuitamente in cabina, mentre tutti gli altri vengono messi nella stiva, ma occorre contattare direttamente la compagnia per organizzare il viaggio.

Vueling

Sugli aerei della compagnia low-cost spagnola cani, gatti, uccelli (tranne i rapaci), pesci e tartarughe che non eccedano gli 8 chili possono viaggiare in cabina e i costi vanno da 30 a 45 euro in base al tipo di volo.

Aeroflot

Come viene specificato sul sito della linea aerea russa, l’accesso in cabina è consentito a cani, gatti e uccelli al di sotto degli 8 chili. Le tariffe sono le stesse di quelle applicate per il bagaglio in eccesso.

Aegean Airlines

Cani, gatti e furetti, sempre al di sotto degli 8 chili, sono autorizzati a viaggiare in cabina e nel caso in cui non si possedesse un trasportino, la compagnia aerea greca fornisce gratuitamente ai clienti pet-box usa e getta, mentre a seconda dei voli, le tariffe variano da 20 a 160 euro nel periodo invernale e da 30 a 170 euro durante quello estivo.

Air Europa

La linea aerea spagnola accoglie in cabina cani, gatti, uccelli (fatta eccezione per i rapaci), pesci, tartarughe d’acqua e alcuni roditori (criceti, porcellini d’India o conigli) che non eccedano gli 8 chili (trasportino o gabbie comprese, come per tutte le altre compagnie), mentre le tariffe vanno da 25 a 150 euro, a seconda del tipo di volo.

Insomma, se il vostro animale pesa meno di 8 chili, può viaggiare con voi praticamente ovunque.
Se invece Fido è un Alano, bè, gli tocca la stiva, purtroppo, ma è più sicuro per tutti.