amelia garage

Amelia la gattina che nasconde i suoi piccoli nel garage di un uomo

La gatta Amelia ha nascosto i suoi 4 piccoli nel garage della casa di un uomo: la vicenda

Jeffrey Peltier è un uomo che vive in Missouri. Pochi giorni fa, ha scoperto che la gatta Amelia, che è la randagia che vive nel quartiere, ha nascosto i suoi piccoli nel suo garage. Il ragazzo ovviamente non li avrebbe mai buttati fuori, anzi era felice di potersi prendere cura della famiglia a quattro zampe.

amelia garage
CREDIT: YOUTUBE

Il tutto è iniziato in una giornata come le altre. Jeffrey era nella sua abitazione ed era impegnato a sistemare degli oggetti che aveva nel suo garage.

Ad un certo punto, l’uomo ha sentito alcuni strani rumori provenire da una scatola. Non era mai accaduto prima ed è per questo che è andato subito a controllare cosa stava accadendo.

Quando ha tirato giù il cartone, il ragazzo ha fatto l’incredibile scoperta. All’interno c’erano 4 gattini appena nati. Amelia si è fatta rivedere dopo pochi minuti ed è proprio in quel momento che Jeffrey ha scoperto tutto.

amelia garage
CREDIT: YOUTUBE

La gattina era andata a nascondere i gattini nel suo garage, affinché potessero avere un posto sicuro in cui poter crescere. Erano nati da pochi giorni ed avevano ancora bisogno dell’amore e dell’affetto della mamma.

L’intervento di Jeffrey per Amelia e i suoi cuccioli

amelia garage
CREDIT: YOUTUBE

L’uomo non avrebbe mai lasciato da sola la gattina in quel periodo così particolare. Per questo invece di lasciarli nel suo garage, ha deciso di portarli all’interno della sua abitazione.

Inoltre, li ha portati tutti dal veterinario per il controllo di routine. La mamma, nonostante il parto ed il tempo che ha vissuto in strada, stava bene.

I piccoli, invece, dovranno tornare nello studio medico per il vaccino, ma subito dopo anche loro saranno pronti per trovare la loro casa per sempre. Ecco il video di ciò che è accaduto di seguito:

Jeffrey non ha intenzione di trovare la famiglia per Amelia. L’uomo ha intenzione di tenerla nel quartiere, insieme ai suoi vicini, poiché ormai è diventata la mascotte del posto e tutti le vogliono molto bene.