Avvelenamento da xilitolo: attenzione agli amici a quattro zampe

E' letale per i cani. Prestate attenzione e mettetelo lontano dalla loro portata. Ecco i sintomi da avvelenamento.

Home > Animali > Avvelenamento da xilitolo: attenzione agli amici a quattro zampe

L’importante avvertimento per i nostri amati amici a quattro zampe, è stato diffuso dalla Food and Drug Administration statunitense, un  ‘ente governativo statunitense che si occupa della regolamentazione dei prodotti alimentari e farmaceutici. Dopo diversi avvelenamenti dei loro amici a quattro zampe, hanno individuato la sostanza letale. Si tratta dello xilitolo, comunemente usato in sostituzione del normale zucchero. Innocuo per gli essere umani, ma mortale per i cani!

E’ conosciuto anche con il nome di zucchero di betulla o zucchero del legno.

Può essere contenuto nelle gomme da masticare, in alcuni biscotti e nel gelato. In molti casi, viene utilizzato negli alimenti a basso contenuto di calorie, poiché ha la capacita di dolcificare anche se usato in minore quantità rispetto al comune zucchero. L’alimento in questo modo risulta dolce, ma con meno calorie e rientra quindi, nella categoria light! Attenzione anche ai dentifrici!

Quando un alimento lo contiene, viene riportato sule retro delle etichette, con il codice E967.

Prestate quindi, sempre attenzione a questa cosa e ricordatevi che un consumo eccessivo di xilitolo, va a compromettere il livello dei globuli rossi nel sangue del nostro amico a quattro zampe, che di conseguenza gli causa danni celebrali, scoordinamento e improvvise contrazioni dei muscoli.  Se il cane è stato avvelenato, dopo un massimo di trenta minuti, presenterà vomito e diarrea e alla fine, convulsioni.

Tenete presente che un cane può arrivare alla morte anche in meno di una sola ora!

E’ importante quindi controllare sempre le etichette e tenere questi prodotti lontano dalla portata dei nostri amati amici a quattro zampe.

La loro salute, per noi, è molto importante, non bisogna scherzare!

Ricordatevi che è sempre bene essere informati su queste cose, ecco perché abbiamo condiviso con voi l’avvertimento della Food and Drug Administration.

Fate lo stesso, informate più persone possibili!

Approfondiamo:

Leggete anche: Se il vostro cane inizia ad avere questo strano comportamento, prestate attenzione

Bigodino.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI