cane operato su una carriola

Bambina trasporta il cane operato su una carriola

Il cane operato portato a casa su una carriola

Come fare per portare a casa il cane operato? Da solo non sarebbe mai arrivato con le sue zampe, perché era stremato dall’intervento e dall’anestesia. Ecco che la bambina, in un dolce atto d’amore, decide di trasportarlo su una carriola improvvisata, così da non farlo stancare.

Cucciolo dopo l'intervento
Fonte Pixabay

Lucy è una cagnolina che è stata sottoposta a sterilizzazione. La sua proprietaria di 11 anni l’ha portata personalmente dal veterinario.

Lucy è un cane adulto meticcio. Ha già avuto diverse gravidanze. Ma nessuno dei suoi cuccioli è mai sopravvissuto.

cane operato su una carriola
Fonte Pixabay

La maternità potrebbe mettere a rischio, fisicamente e psicologicamente, la cagnolina. E così la piccola padroncina ha deciso di aiutarla, chiedendo al veterinario un appuntamento per sterilizzarla.

Purtroppo non ha molti soldi e non ha potuto farlo prima. Ma quando ha saputo della giornata di sterilizzazione gratuita della sua comunità, ha portato la cucciola di corsa. Per non farla soffrire più.

L’intervento chirurgico può essere molto costoso, ma è necessario in molti casi. Quando l’operazione è finita e Lucy era pronta per tornare a casa, è sorto un problema: come trasportarla? Lei era troppo stanca e aveva poche forze per affrontare quel viaggio. Ma la ragazzina di 11 anni non si è persa d’animo.

Lucy la cagnolina sterilizzata

La bambina, che si è dimostrata molto intraprendente e di avere a cuore la salute di Lucy, ha preso una carriola e l’ha sistemata in maniera tale da diventare il perfetto mezzo di trasporto, mentre la cagnolina si riprendeva.

Cane operato trasportato su una carriola dalla proprietaria di 11 anni

La bambina ha trasportato Lucy, che è un cane abbastanza pesante, per un lungo viaggio. Non ha sentito la stanchezza, perché sapeva che stava facendo la cosa giusta.

Fonte YouTube Bakenkop Animal Clinic

Questa ragazzina ha dato a tutti una lezione importantissima. Quando ti devi prendere cura di un altro essere vivente, lo devi fare in tutti i modi possibili. Senza arrenderti mai.