Sassi contro un cane: il divertimento dei bambini

Bambini lanciano sassi contro un cane: un passante interviene

Un uomo vede, mentre passeggia per strada, alcuni bambini lanciare sassi contro un cane: "non sono riuscito a rimanere indifferente e sono intervenuto"

La vicenda è stata raccontata da un uomo che vive negli Stati Uniti, rimasto incredulo davanti la cattiveria di alcuni bambini: tiravano sassi contro un cane“. Il signore ha raccontato che stava camminando per le strade di St. Louis, quando ha visto questo gruppo di ragazzini e un cane randagio. Inizialmente non ci ha dato peso, si sa quanto i bambini amino gli animali, poi però ha capito cosa stessero realmente facendo.

Sassi contro un cane: il divertimento dei bambini
Credit: Stray Rescue Yotube

Ero scioccato davanti quella scena. Lo tormentavano e non lo lasciavano in pace. Il cane randagio cercava di scappare, ma loro lo inseguivano. Non sono riuscito a rimanere impassibile. Sono intervenuto sgridandoli e costringendoli ad allontanarsi da quel cane.

Quando l’uomo dal grande cuore si è assicurato che i bulletti fossero abbastanza lontani, ha contattato l’associazione del posto, la Stray Rescue.

Sassi contro un cane: il divertimento dei bambini
Credit: Stray Rescue Yotube

I volontari si sono subito precipitati da quel povero randagio. Quando una ragazza si è avvicinata al cucciolo, si è resa conto che era ferito e aveva problemi ad una zampa. Ha cercato di rassicurarlo con dolci parole. Il randagio si è mostrato felice, nonostante il dolore e nonostante quei bambini l’avessero preso a sassate, scodinzolava.:

Cosa sarebbe successo se i bambini avessero continuato a lanciare sassi contro il cane?

Ribattezzata Sister Moonshine, la cucciola si è sottoposta alle cure necessarie, per diverse settimane. Al termine della riabilitazione, i volontari l’hanno inserita nella lista delle adozioni.

Oggi è felice, vive in una casa meravigliosa ed ha anche un fratellino a quattro zampe!

Sassi contro un cane: il divertimento dei bambini
Credit: Stray Rescue Yotube

Sister Moonshine ha una seconda possibilità di vita grazie a quel signore. Non è rimasto indifferente davanti alla vista di un maltrattamento. Tutto ciò che ha fatto, è stato chiamare noi. Senza il suo intervento cosa ne sarebbe stato della povera randagia? Sarebbe ancora viva? Sarebbe ancora vittima di quei bambini? Un’altra cosa importante, è il rispetto verso gli animali e va insegnato anche ai più piccoli!

Ficelle, costretta a vivere in una gabbia per conigli: citato in giudizio il volontario che l'ha salvata

Un ferragosto con multa

La compagnia americana Delta accetta i cani a bordo: un esempio per tutti

Cane randagio nel negozio di scarpe: il cliente si lamenta

Palla, la cagnolina della Clinica Duemari, come sta adesso?

"Sono state le ore più terribili della mia vita..."

Cane indesiderato viene adottato dopo 9 anni: l'emozionante video di Tito