Bambino apre un negozio per animali

Bambino apre un negozio per animali per pagare gli studi in medicina veterinaria

Vuole studiare da veterinario. Bambino apre un negozio per animali

Questa è la storia di un bambino che apre un negozio per animali, per poter così risparmiare e accumulare i soldi necessari per pagare gli studi in medicina veterinaria. Mentre molti suoi coetanei giocano ancora e non pensano minimamente al futuro, lui ha già le idee molto chiare su chi vorrà essere. E inizia fin da oggi a porre le basi per la sua vita da adulto.

Bambino apre un negozio per animali
Fonte Pixabay

Jonathan Oziel è un ragazzino messicano di 7 anni che vive nella città di Monterrey, in Messico. Ha deciso di aprire Bien Banado WOW, il suo negozio per animali, così da poter guadagnare oggi dei soldi che gli serviranno per andare all’università da grande e studiare medicina veterinaria.

Il negozio, secondo quanto riportato dal portale El Nuevo Dia, è aperto solo la domenica. Così durante la settimana il bambino può studiare tranquillamente e non intralciare il lavoro della mamma. A soli 7 anni questo bambino ha già pensato a tutto.

Jonathan Oziel ha le idee ben chiare: da grande sarà un medico veterinario. Ma la sua famiglia non naviga nell’oro e quindi potrebbe non avere i soldi per garantirgli la retta del college, che non sono poi così economiche.

Il ragazzino non si dispera e a 7 anni ha deciso di aprire il suo negozio per animali, così da trascorrere del tempo con loro guadagnando anche dei soldi. Tanti i servizi offerti: bagni con sapone, shampoo anti pulci, coccole e amore.

Jonathan Oziel

Bambino apre il negozio per animali incoraggiato dalla mamma

La mamma di Jonathan Oziel, Estherya Salas, lo ha incoraggiato sin dall’inizio e la domenica lo aiuta nella sue attività. Il primo cliente è stata la nonna, ma ben presto la voce si è sparsa e l’attività ora va a gonfie vele.

Jonathan Oziel  sarà un veterinario

È così famoso da aver partecipato anche al programma Monterrey Al Día, oltre che essere protagonista dei notiziari della sua regione.

Stava tornando a casa, quando ha visto quella piccola creatura rosa a terra, ancora viva. Inizialmente non riusciva a capire, ma poi ha deciso di portarla a casa

Stava tornando a casa, quando ha visto quella piccola creatura rosa a terra, ancora viva. Inizialmente non riusciva a capire, ma poi ha deciso di portarla a casa

Pacho è stato adottato e poi rispedito in canile dopo 3 giorni, perché un assurdo particolare non rispecchiava quanto detto: "Ora si rifiuta di mangiare"

Pacho è stato adottato e poi rispedito in canile dopo 3 giorni, perché un assurdo particolare non rispecchiava quanto detto: "Ora si rifiuta di mangiare"

Il video commovente di Dave: mamma mucca si riunisce con il suo vitellino

Il video commovente di Dave: mamma mucca si riunisce con il suo vitellino

Vi ricordate di quel gatto randagio che si presentò a casa di un fotografo in gravissime condizioni? Eccolo quattro anni dopo

Vi ricordate di quel gatto randagio che si presentò a casa di un fotografo in gravissime condizioni? Eccolo quattro anni dopo

Aggredita dai corvi e lasciata ferita e tremante in un angolo della strada: "Ha scattato una foto e se n'è andato"

Aggredita dai corvi e lasciata ferita e tremante in un angolo della strada: "Ha scattato una foto e se n'è andato"

Dopo la morte del suo proprietario, lo hanno caricato sul loro mezzo e lo hanno trascinato al rifugio. I volontari non potevano accettare un cane di proprietà, così hanno deciso di compiere un gesto ancora più meschino

Dopo la morte del suo proprietario, lo hanno caricato sul loro mezzo e lo hanno trascinato al rifugio. I volontari non potevano accettare un cane di proprietà, così hanno deciso di compiere un gesto ancora più meschino

Cane abbandonato legato e con la museruola perché considerato aggressivo viene notato da un passante

Cane abbandonato legato e con la museruola perché considerato aggressivo viene notato da un passante