Bimba di 6 anni salva grazie alla foto postata su Facebook

Bimba di 6 anni salva grazie alla foto postata su Facebook in cui si vedeva il pitbull di famiglia mentre rosicchiava la faccia di suo padre morto di overdose.

Home > Animali > Bimba di 6 anni salva grazie alla foto postata su Facebook

Bimba di 6 anni salva grazie alla foto postata su Facebook: è questa la terribile storia che ha scosso un intero paese. Una bambina di sei anni è stata salvata dopo aver condiviso le foto di suo padre defunto accanto alla sua compagna inconscia su Facebook.

La bambina di 6 anni, il cui nome non è stato diffuso, era nella sua casa in Michigan insieme al padre, un uomo di 40 anni e alla matrigna, una donna di 36 anni. I due avevano messo al letto la bimba la sera prima per poi trascorrere la serata facendo uso di sostanze stupefacenti. Quando la piccola si è svegliata la mattina, li ha trovati entrambi senza sensi sul materasso. La donna era svenuta mentre l’uomo era morto. Il cane di famiglia, un pitbull, aveva iniziato a rosicchiare la faccia dell’uomo quando la bambina è entrata nella stanza. La piccola ha dimostrato una forza di carattere incredibile. Ha provato prima a svegliarli gettando acqua su di loro e ha spinto via il cane. Poi ha usato l’account Facebook della madre per mandare un messaggio ai nonni, che vivono nel Tennessee. Nel messaggio ha scritto che il cane stava rosicchiando la faccia del padre e ha mandato le foto. I nonni hanno chiamato la polizia e gli agenti si sono presentati alla casa in cui viveva la famiglia.

bimba-di-6-anni-salva-grazie-alla-foto-postata-su-facebook
Foto di repertorio

Gli agenti hanno sentito la ragazza urlare quando sono entrati in casa. Ha detto alla polizia che un pitbull aveva rosicchiato sul viso del padre. L’uomo era morto da almeno 24 ore. La bimba ha detto alla polizia che si era svegliata giovedì mattina e pensava che i suoi genitori fossero ancora addormentati. Ha provato a svegliarli, spruzzando acqua sul loro viso. In seguito, ha scattato le foto della coppia sdraiata sul materasso e le ha inviate ai suoi nonni, che vivono nel Tennessee. I suoi nonni hanno chiamato la polizia e la ragazza è stata salvata verso le 22:00 di giovedì sera.

casa-bimba-6-anni

Le autorità ritengono che la piccola sia stata senza cibo per 14 o 24 ore. Non è chiaro quando esattamente la coppia ha perso conoscenza.

Il padre della bambina è stato dichiarato morto e la matrigna è stata portata di corsa all’ospedale e posta nell’unità di terapia intensiva, dov’è ancora ricoverata in condizioni stabili.

casa

Le autorità ritengono che la coppia abbia consumato droga dato che sono state trovate diverse prove in casa. La donna deve la sua vita alla figliastra di 6 anni e alla sua velocità di pensiero. “Le sue azioni, crediamo, in realtà hanno salvato una vita”, ha affermato il capo della polizia. “Questa bambina di solo sei anni ha attraversato un evento traumatico e ha salvato una vita”. Il cane non ha aggredito il suo proprietario: ha semplicemente cercato di svegliarlo perché ha sentito che c’era qualcosa che non andava. Non è il primo caso del genere. Qualche anno fa un cucciolo di nome Kiko ha salvato il suo umano rosicchiandogli un piede.

pitbull

Green ha detto che la piccola ora vive con la madre biologica e che è ancora molto turbata dopo l’incidente.

“Non avrebbe dovuta essere messa in questa situazione”, ha detto. “Grazie al cielo è stata abbastanza intelligente e ha saputo usare quel telefono e provare a contattare qualcuno.”

La morte di suo padre è attualmente oggetto di indagine da parte dell’ufficio del medico legale della contea di Genesee.