Il salvataggio di Boomer

Lasciato chiuso in macchina, abbaia per chiedere aiuto: il salvataggio di Boomer

Boomer è quasi morto a causa del colpo di calore, dopo che il proprietario lo ha lasciato chiuso in macchina: salvato da un passante

Boomer è un bellissimo cane dal pelo grigio, che vive in California e che si è ritrovato vittima di un colpo di calore. Il suo proprietario lo ha lasciato chiuso in macchina con una temperatura esterna di 99 gradi Fahrenheit (circa 37 gradi Centigradi). Nel giro di pochi minuti, le lamiere si sono surriscaldate e il povero cagnolino si è ritrovato all’interno di un forno che non gli avrebbe lasciato scampo.

Il salvataggio di Boomer
Credit Photo: @ RCSD.Official / Facebook

Non avendo alternativa, Boomer ha implorato aiuto con tutto il fiato rimasto nei suoi piccoli polmoncini.

Il salvataggio di Boomer

Il salvataggio di Boomer
Credit Photo: @ RCSD.Official / Facebook

Il cagnolino, dopo ripetuti tentativi, è riuscito a farsi sentire da un passante. Il buon samaritano, udendo quegli strazianti lamenti, si è avvicinato al veicolo per valutare meglio la situazione.

Boomer era visibilmente disidratato e l’uomo non ci ha pensato due volte ad intervenire. Ha liberato l’animale e si è preoccupato di rifocillarlo. Subito dopo ha allertato le autorità.

Una volta arrivati sul posto, gli ufficiali hanno misurato la temperatura interna della macchina ed hanno constatato che c’erano ben 133 gradi Fahrenheit, ossia circa 56 gradi Centigradi.

Il salvataggio di Boomer
Credit Photo: @ RCSD.Official / Facebook

Se Boomer fosse rimasto ancora dentro la macchina, sarebbe morto nel giro di pochi minuti. Il suo proprietario ora dovrà rispondere dell’accusa di maltrattamento verso gli animali. Il cagnolino, invece, si trova attualmente nelle mani dei volontari della Ramona Humane Society. Boomer, grazie a questi angeli, sta ricevendo la giusta quantità giornaliera di cibo, cure e amore.

Promemoria per tutti i proprietari di un amico a quattro zampe

L’ufficio dello sceriffo che si sta occupando del caso di Boomer, ha condiviso un promemoria. Il messaggio, pubblicato sulla propria pagina Facebook, è rivolto a tutti i proprietari di un cane:

Non lasciare MAI bambini o animali domestici soli in un veicolo, nemmeno per un momento. Le temperature all’interno di un veicolo chiuso possono raggiungere più di 120° F (49° C) in pochi minuti. Perfino con i finestrini parzialmente aperti e in una giornata nuvolosa. L’esposizione a temperature così elevate può rapidamente uccidere un essere umano e quasi sicuramente anche un animale. Una temperatura corporea di soli 107° F (41° C) può causare danni cerebrali o la morte per colpo di calore.

Cosa ancora peggiore per un amico a quattro zampe, che non è in grado di regolare la temperatura corporea come un essere umano. I cani non sudano, quindi i loro rimedi per rinfrescarsi sono ansimare, trovare ombra, bagnarsi o bere acqua. Sono più inclini al colpo di calore.

Boomer è stato fortunato ed è stato salvato. Ma tanti cani come lui, sono ora in pericolo o sono già morti a causa di un colpo di calore. Quindi, ascoltiamo e condividiamo questo appello:

Non lasciare mai il tuo cucciolo in una macchina calda.

La straziante lettera di addio di Nicole Curtis alla sua cagnolina Lucy

Salva un cane ed un coniglietto contemporaneamente: il bel gesto di Dan

Uomo trova cane abbandonato in un busta: lo ha salvato

Cane adottato dopo aver inseguito i futuri proprietari per un chilometro

Legato ad albero per tutta la vita, trova la libertà grazie ai volontari

Otto sintomi della presenza di un'infezione alle vie urinarie

Cagnolina abbandonata dopo che la famiglia ha deciso di trasferirsi