Cagnolina cade dal balcone a causa dei fuochi d’artificio

Cagnolina cade dal balcone. E' tutta colpa loro.

Home > Animali > Cagnolina cade dal balcone a causa dei fuochi d’artificio

La protagonista di questo video, fortunatamente finito bene, è una cagnolina di nome Tina. L’animale vive in un appartamento con il suo umano, da circa undici anni. Un giorno però ha quasi rischiato di perdere la vita e di cadere dal balcone. Fortunatamente degli angeli sono intervenuti in suo soccorso.

Jean Carlos, questo il nome del suo proprietario, quel giorno, durante una festa di paese, era uscito per fare la spesa, lasciando Tina a casa. La cagnolina, però, durante quelle poche ore, si è spaventata dal forte rumore dei fuochi d’artificio e l’istinto l’ha fatta fuggire fuori al balcone. Si è ritrovata a penzolare dalla ringhiera, rischiando la vita. Fortunatamente, il vicino ha sentito i suoi strazianti lamenti e quando si è reso conto della scena, si è precipitato fuori con un lenzuolo ed ha allertato tutti gli altri vicini presenti in casa. Insieme hanno retto il lenzuolo e quando Tina non ce l’ha fatta più ed è precipitata, l’hanno salvata ed hanno evitato l’impatto con l’asfalto. L’hanno poi presa in braccio e tranquillizzata. Sono rimasti con lei fino al ritorno di Jean Carlos. Quest’ultimo non riusciva a credere a quanto fosse accaduto. Ha sempre saputo che Tina avesse paura dei fuochi d’artificio, ma è sempre stata in casa al sicuro. Non avrebbe mai immaginato che sarebbe potuta cadere dal balcone. Per fortuna tutto è finito bene e oggi questa bellissima e dolcissima cagnolina sta bene. Siamo sicuri che l’uomo, la prossima volta, chiuderà la finestra o resterà a casa con la sua amata cagnolina, dopo questo grande spavento.

Guardate il video:

Questa storia ci dimostra ancora quanto i fuochi d’artificio siano pericolosi per i nostri amici animali.

Non è la prima volta che un cane rischia la vita o che la perde, a causa dei botti.

Quest’ultimi causano paura, panico, stress, arresti cardiaci e inducono gli animali, sia cani che gatti, a fuggire dalla loro casa. Iniziamo a preferire il botto del tappo dello spumante!

Leggete anche: La storia di Branca, rimasta incastrata nel paraurti, a causa dei fuochi d’artificio