Cagnolina nei campi bruciati

Cagnolina nei campi bruciati protegge i cuccioli con il corpo

Come stanno mamma e cuccioli?

Dalla Thailandia ci arriva una storia davvero commovente. La piccola cagnolina si trova nei campi bruciati durante un terribile incendio che ha colpito duramente una regione del paese asiatico. Con il suo corpo protegge i suoi cuccioli e non si muove dal rifugio di fortuna che ha trovato per i suoi piccoli figli.

mamma protegge i cuccioli

Tutte le mamme del mondo pensano prima a mettere al sicuro i loro amati figli e poi pensano a mettersi in salvo loro, come in questo video di repertorio nel quale la mamma cane fa di tutto per i suoi figli.

Una cagnolina e i suoi cuccioli appena nati sono stati salvati in una risaia completamente bruciata a Mueang Prachinburi, in Thailandia. La cucciola si nascondeva nelle fogne per paura del fuoco e degli esseri umani. E qui cercava di crescere serenamente come meglio poteva i suoi amati figlioletti.

Probabilmente il cane è stato maltrattato da persone cattive, quindi ha sempre evitato il contatto umano. Ora è stata salvata e vive in una casa temporanea. Chissà da quanto viveva in quelle condizioni.

Cagnolina nei campi bruciati

Cagnolina nei campi bruciati tenta come può di proteggere i figli

La piccola si nascondeva dopo che un lungo incendio aveva devastato la risaia e messo in difficoltà il distretto di Mueang Prachinburi, nella Thailandia orientale. Visto che non c’era nessuno, la cagnolina si è nascosta lì.

Per fortuna l’ambientalista Aun Suzuki passava da quelle parti quando l’ha vista e ha portato tutta la famiglia in un luogo sicuro e pulito. Usava il suo corpo per proteggere i cuccioli. Ora tutti vivono Jean Wanlaya in una casa temporanea, finché una famiglia permanente non li adotterà.

Di sicuro i cuccioli rimarranno in questa casa per almeno tre mesi e quando saranno più grandi potranno essere adottati proprio come si spera che accada per la loro mamma.