La storia del cane Peter

Peter, il cagnolino sfortunato che non riesce a trovare una casa per sempre

Salvato da un canile in Serbia, il cagnolino Peter ha visto tutti i suoi fratelli trovare una casa, ma lui invece no

Questa è la drammatica storia di un cucciolo di nome Peter, che nella sua vita ha conosciuto solo sofferenza e abbandono. Si trovava in un rifugio insieme ai suoi 4 fratellini e lui è stato l’unico che non ha mai trovato una famiglia amorevole disposta a prendersi cura di lui. Fortunatamente sono arrivate delle persone che hanno capito come si possa fare a risolvere il suo problema.

La storia del cane Peter
Credit: Saving Suffering Strays – Facebook

La nascita e i primi anni di vita di questo povero cucciolo sono stati molto complicati. Lui e i suoi 4 fratellini pelosi erano nati e cresciuti all’interno di un rifugio in Bosnia molto affollato. Il che ha provocato in loro diversi problemi relazionali.

I volontari della Saving Suffering Strays hanno saputo della loro storia e sono andati subito a prelevare i 4 cagnolini per portarli in una delle loro strutture. Lì li hanno rimessi in sesto e li hanno inseriti nella lista per le adozioni.

Li abbiamo curati e accuditi nel migliore dei modi. Erano piccoli e dolcissimi, quindi eravamo sicuri che presto tutti loro avrebbero trovato una casa confortevole dove crescere e prosperare.

Effettivamente, così è stato. Tutti i cuccioli sono stati adottati, tranne il povero Peter. Lui era molto docile con tutti, nonostante ne avesse passate tante nella sua vita. Soffriva però di ansia, che lo faceva diventare strano con alcune persone.

Tutte le persone che entravano nel rifugio lo notavano, ma poi, per un motivo o per un altro, sceglievano sempre qualcun altro da adottare.

La svolta nella vita di Peter

La storia del cane Peter
Credit: Saving Suffering Strays – Facebook

Dopo averle provate tutte, quei volontari hanno capito che quello non era il luogo adatto in cui Peter doveva stare. Così hanno contattato la Dogs4Rescue, un associazione di salvataggio del Regno Unito, specializzata nella cura di cani con problematiche sociali come quella del cucciolo.

Le nostre strutture non hanno gabbie singole, ma grandi recinti in cui tutti i cagnolini possono conoscersi e giocare. Ciò comporta che gli stessi cuccioli sviluppino una socialità molto più serena.

La storia del cane Peter
Credit: Saving Suffering Strays – Facebook

Peter ora si trova nella sua nuova casa temporanea e sta imparando a gestire le sue ansie e paure. Tutti, noi compresi, ci auguriamo che presto sia pronto per trovare una casa per sempre, con delle persone amorevoli pronte a tutto per farlo stare bene.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Insegue un gatto ma rimane bloccato su un albero: il salvataggio di Baby

Insegue un gatto ma rimane bloccato su un albero: il salvataggio di Baby

Telecamera di sicurezza riprende una discarica per cani

Telecamera di sicurezza riprende una discarica per cani

Cucciolo regala la coperta a un cane randagio

Cucciolo regala la coperta a un cane randagio

Animali sopravvissuti in condizioni disumane nella casa di una donna anziana

Animali sopravvissuti in condizioni disumane nella casa di una donna anziana

La storia di Olivia, abbandonata da un allevatore per via della sua diversità

La storia di Olivia, abbandonata da un allevatore per via della sua diversità

Telecamera di sicurezza immortala un bambino fantasma e il suo animale domestico

Telecamera di sicurezza immortala un bambino fantasma e il suo animale domestico

Vigili del fuoco salvano il gattino intrappolato in un tubo

Vigili del fuoco salvano il gattino intrappolato in un tubo